Le piste di Campo Felice hanno ospitato i Campionati Regionali Ragazzi, Allievi, Giovani e
Seniores appuntamento clou del calendario sciistico laziale. La manifestazione
organizzata dagli Sci Club Terminillo e Livata si è disputata nonostante le difficili
condizioni meteo. Assegnati i titoli regionali di gigante e slalom mentre non si è potuto
disputare il supergigante causa le avverse condizioni meteo.

Le dichiarazioni di Nicola Tropea

“Nonostante le avverse condizioni i Campionati Regionali si sono potuti svolgere grazie al
magnifico lavoro degli sci club organizzatori e al sacrificio dei ragazzi e di tutte le
componenti tecnici e società comprese” ha spiegato il Presidente del CLS Nicola Tropea.
Il Trofeo Forhans Uragme riservato ai team, tenendo conto i primi cinque classificati di
tutte le categorie, è stato vinto dallo Sci Club Terminillo davanti a Livata e Orsello Le
Aquile.

Per quanto riguarda i singoli tra le Allieve doppietta di Giorgia Tari del Livata che sia in
slalom che in gigante si è imposta davanti a Benedetta Caloro dell’Aniene. Nei Ragazzi
bis anche per Francesco Mazzocchia dell’Orsello Le Aquile che ha vinto nettamente in
entrambe le specialità precedendo Lorenzo Fanella (Campocatino) nel gigante e
Edoardo Valerio Grignani (Livata) nello slalom. Doppio successo anche per Alice
Pompei tra le Ragazze che ha dominato lo speciale lasciando a oltre un secondo
Michela (Orsello), mentre in gigante si è imposta per soli 21/100 davanti a Michela
Innocenzi (Orsello).

A sorpresa ha invece mancato il bis tra gli Allievi Gian Maria Illariuzzi (Livata) che ha dominato lo speciale (oltre 3” al compagno di squadra Giorgio Saputo) ma non ha concluso il gigante vinto da Gabriele Piccioni (Snow SideTeam). Tra gli Aspiranti dominio degli sciatori del Terminillo che si sono aggiudicati tre dei quattro titoli in palio con Marcello Manzara e Greta Kichelmacher in gigante ed Eugenio Santoprete nello speciale. Nello speciale femminile successo per Elena Mazzocchia dell’Orsello. Nella categoria Juniores i titoli sono stati vinti da Simone Ciotoli dell’Orsello sia in slalom sia in gigante, mentre Francesca Moscone del Terminillo si è imposta nel gigante.

I seniores partecipanti

Tra i seniores si sono imposti Radha Moltoni del Livata nel gigante, Alessandro Piergentili nel gigante e Gianmarco Coicchio nello speciale, entrambi del Sarnano Jast. Nelle categorie dei più giovani doppio successo (slalom e gigante) per Emanuele Bargnesi (Super Baby 1), Maria Vittoria Ranalli e Luca Maria Fiorentino (Super Baby 2) dello S.C. Terminillo, Francesco Maria Orlandi (Cuccioli 2), Edoardo Lallini e Giulia Castelli del Livata (Cuccioli 1), Lavinia Sambuco dello S.C. Campocatino (Baby 1 ), Asia Kichelmacher della S.S. Lazio (Cuccioli 2) e Ilaria Innocenzi dello Ski Team Verdecchia (Baby 2). Si sono invece aggiudicati il titolo nel gigante Lucrezia Sticca (Super Baby 1), Nicholas Cesarini (Baby 1) del Terminillo e Benedetta Senni (Il Lupo). Nello speciale successo per Martina Labonia (Super Baby 1) e Edoardo Borgia (Super Baby 2) del Terminillo e Filippo Maria Calzetti (Baby 1) del Sarnano Just.