Nell’ambito del XXI Premio Internazionale Fair Play Menarini 2017, tra i vari prestigiosi riconoscimenti assegnati vi è stato quello del premio Studio e Sport, consegnato, a Castiglion Fiorentino nel luglio 2017, dal Generale Raffaele Romano, Comandante del Centro Sportivo della Guardia di Finanza, a due studenti della Provincia di Arezzo, individuati dal Provveditorato agli Studi, per essersi particolarmente distinti sia nello studio che nella pratica sportiva.

Il premio quest’anno è stato assegnato a  Matteo Tanganelli, praticante di atletica leggera nelle tre specialità dei salti (lungo, triplo e alto), e all’atleta paralimpico di canottaggio Giacomo Perini.

Premio Studio e Sport, gli studenti premiati ospiti del centro

Agli studenti premiati, è stata inoltre riservata la possibilità di essere ospiti presso il Centro Sportivo
delle Fiamme Gialle a Castelporziano in Roma.
Matteo Tanganelli, unitamente all’accompagnatrice, professoressa Monica Coleschi, e ad altri quattro
studenti aretini, tutti del liceo scientifico “REDI” di Arezzo, parimenti meritevoli per essersi distinti
nello studio e nello sport, sono ospiti delle Fiamme Gialle questo fine settimana per trascorrere un
weekend, dal 26 al 28 gennaio 2018, insieme ai campioni gialloverdi.

Al loro arrivo, ieri mattina, sono stati accolti dal Capitano Giovanni Conti, Comandante del II Nucleo Atleti, e, dopo il saluto del Generale Romano, hanno pranzato alla mensa di Castelporziano insieme agli atleti delle Fiamme Gialle.
Nel pomeriggio hanno incontrato i campioni di atletica delle Fiamme Gialle (Fabrizio Donato e Antonella Palmisano), di scherma (Camilla Mancini e Guillaume Bianchi) e di judo (Edwige Gwend), poi sono stati accompagnati a una visita degli impianti e delle strutture del Centro Sportivo e, infine, si sono allenati prima sulla pista di atletica  e dopo in piscina,  insieme ai campioni presenti e sotto la direzione degli allenatori Fiamme Gialle.

Questa mattina visita allo Stadio dei Marmi

Stamani si sono recati a Roma per una visita guidata allo Stadio dei Marmi, agli impianti sportivi del
CONI  e al Centro Sportivo “Giulio Onesti” dell’Acquacetosa. A pranzo, ancora alla mensa atleti,
presenti anche Angelo Morelli e Chiara Fatai, Presidente e Vicepresidente del premio Fair Play.

Nel pomeriggio è in programma una visita  al Centro di Preparazione Olimpica della Federazione
Italiana Judo Lotta Karate e Arti Marziali e al Palafijlkam di Ostia Lido, per assistere alla prima giornata
dei Campionati Italiani Assoluti di judo 2018, per poi spostarsi al Polo Natatorio del Centro Federale
FIN di Ostia, dove  sarà in svolgimento il “Trofeo Ostia 2018”.

La partenza per Arezzo è prevista per la tarda mattinata di domani.