Pattinaggio, Ssd Colonna, 13 piccoli atleti allo stage internazionale di Firenze: “Che esperienza”

 Pattinaggio, Ssd Colonna, 13 piccoli atleti allo stage internazionale di Firenze: “Che esperienza”


Un appuntamento che è ormai tradizione e che apre ogni nuovo anno del settore pattinaggio della Ssd Colonna. Nello scorso fine settimana, ben tredici piccoli atleti (nati tra il 2006 e il 2010) del club del presidente Di Girolamo sono partiti alla volta di Firenze dove hanno sostenuto una intensa due giorni di uno stage internazionale facendo parte di un gruppo di ben345 atleti. «Un’esperienza come sempre molto emozionante e formativa per tutti – ha detto la responsabile del settore pattinaggio Valentina Giordani che ha contato per l’occasione sulla fondamentale collaborazione delle gemelle Giorgia e Giulia Zaccagnini – La comitiva è partita al venerdì pomeriggio (la Giordani, che è in dolce attesa, ha raggiunto il capoluogo toscano il giorno dopo, ndr) perché al sabato mattina bisognava essere in pista per i primi test sulla parte tecnica, ma anche su quella coreografica e fisica.

Pattinaggio, il Mandela Forum di Firenze, gremito

C’è stata l’opportunità di stare in pista con atleti di grandissimo livello come la campionessa mondiale Silvia
Nemesio o Daniel Morandin, poi al sabato sera i nostri atleti hanno sfilato durante lo spettacolo messo in
scena da alcuni grandi campioni della nostra disciplina in un Mandela Forum di Firenze gremito da circa
12mila persone. Il giorno dopo, dopo un’altra intensa mattinata di allenamenti, il nostro gruppo ha
partecipato alle prove dello spettacolo dal titolo “Soffio di cotone” nel quale c’è stata anche una piccola
esibizione, sempre nella magnifica cornice di un Mandela Forum stracolmo. I nostri atleti, un maschietto e
dodici bambine, sono stati totalmente coinvolti da questa atmosfera e lo stesso è valso per i loro genitori»
conclude la Giordani.

Il gruppo del settore pattinaggio della Ssd Colonna ha messo nel mirino un altro appuntamento del mese
di gennaio: domenica 28, infatti, si terrà un altro stage a Castelverde, poi da metà febbraio si inizierà a fare
sul serio con il consueto programma di gare stagionali.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Avatar

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *