Questa è un successo pesante, conquistata con grande applicazione su un campo in condizioni molto precarie“. Maurizio Sarri fotografa così la vittoria e la prestazione del Napoli al Friuli.

E’ stata una di quelle partite che definiamo “sporche”, fatte di aggressività e attacco sulle seconde palle. Purtroppo non posso evidenziare che su un terreno di gioco così rovinato è difficile dare spettacolo”.

“Noi siamo stati penalizzati perchè non avevamo un buon controllo di palla e siamo stati costretti più di una volta ad usare un tocco in più che ci rallentava l’azione”.

“Detto questo, sicuramente rispetto al passato siamo cresciuti, perchè quando non avevamo un rendimento qualititivamente alto, a volte abbiamo perso le gare. Stavolta la squadra ha dimostrato maturità e anche grande determinazione”.

Abbiamo capito che se difendiamo alti e bene possiamo vincere le partite anche soffrendo in fase propositiva. Non si può essere sempre al top perchè giochiamo ogni tre giorni e ci può essere un deficit di energie”.

Sul big match di venerdì: “Non può essere una sfida decisiva, nè dobbiamo avvertire grande pressione di classifica perchè mancano 24 gare al termine del campionato”

“Sicuramente è una partita sentita e importante e noi cercheremo di dare il massimo in termini di intensità come d’altro canto stiamo facendo sempre sinora”.

Fonte: sscnapoli.it