Campionato Italiano GT, Lorenzo Veglia sul podio a Vallelunga

 Campionato Italiano GT, Lorenzo Veglia sul podio a Vallelunga


Si è conclusa tra i festeggiamenti del podio, la parentesi “griffata” Campionato Italiano GT di Lorenzo Veglia. Il pilota di Leini – parte integrante della massima espressione nazionale su pista al volante della Lamborghini Huracàn GT3 – si è reso protagonista sull’asfalto dell’Autodromo “Piero Taruffi” di Vallelunga, centrando la terza posizione in Gara 2.

Un risultato che ha assecondato a pieno le aspettative del pilota piemontese e del team Antonelli Motorsport, compartecipe di una preparazione di gara che ha sortito gli effetti sperati.

Una performance crescente, quella di Lorenzo Veglia sul tracciato laziale, resa convincente dopo l’effettuazione delle prove di qualificazione, archiviate con un nono miglior tempo in entrambe le sessioni ma che, già nei giri della gara inaugurale, si è tramutata in una quinta posizione all’arrivo ed un primato di classe “Pro-Am”. Un ritmo gara che ha proiettato il portacolori di Antonelli Motorsport nella “top five” del weekend tricolore, rilanciando le aspettative in vista del finale di stagione grazie ad una condotta aggressiva in entrambe le manche a disposizione.

Lorenzo Veglia: “Sono soddisfatto, sia del ritmo gara che del risultato. La nona piazza nelle qualifiche sembrava aver compromesso quanto fatto di buono nel pre-gara ma la storia delle due sessioni ha raccontato tutt’altro. Un ottimo risultato ed una buona dose di convinzione in vista dell’ultima gara di campionato, al Mugello”.

Foto: Claudio Signori

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Avatar

Emanuele Bompadre

Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *