Un inizio di anno che fa ben sperare per tutte le nostre squadre agonistiche, arrivano vittorie e medaglie oltre a prestazioni individuali, che portano sempre di più alla ribalta la nostra giovane società. Le prima in ordine cronologico è la pallanuoto che sabato 21 gennaio ha bagnato l’esordio sia della squadra femminile che di quella maschile nei campionati CSEN, le ragazze di coach Alessandro Caldarelli, ripartivano dalla medaglia d’argento dello scorso anno e nell’acqua di casa hanno imposto un severo 17-3 alle avversarie dell’Aria Sport Monterotondo, portando a casa i primi 3 punti, soddisfazione espressa dal tecnico a ne gara, per l’impegno messo in acqua dalle proprie atlete. Nelle stesse ore la squadra maschile di coach Fabio Mascellino arontava in trasferta in quel di Tarquinia il Circ. Casetta Bianca, partita più equilibrata sempre condotta dalla squadra lacustre che soltanto nel 4° tempo ha scavato il solco denitivo per portare la vittoria a casa, una prestazione che lascia molti margini di miglioramento a detta del mister a ne match , obiettivo centrato per quanto riguarda il risultato e l’approccio ma da rivedere alcuni aspetti del gioco, un buon risultato in vista della prima casalinga sabato 28 gennaio.

Le medaglie di questo inizio anno le porta lo squadrone master al Trofeo Larus di Viterbo (21-22 gennaio), piazzandosi al 14° posto nella classica società su ben 89 provenienti da tutta Italia, e prima per quel che rigurda il comprensorio del lago, gli atleti guidati dal coach Christian Vera Correa, grazie alle 12 medaglie conquistate da Di
Michele Pierina cat. Master 60 (Argento 100 dorso e 50 stile) alla sua prima esperienza da master, come Marini Francesca (Argento 50 rana) anch’egli alla prima gara in assoluto, arrivando poi ai veterani e senatori del gruppo con Danilo Corvietto ( Argento 50 e 100 rana), Sara Tirabassi (Bronzo 200 stile libero), Silvia Pellegrino (Argento
200 rana), Giulia Bagnaia (Argento 200 stile e Bronzo 50 stile), Bonanni Guido (Argento 50 e 200 rana) e la medaglia d’oro di Edagardo Menegatti nei 200 rana. La posizione in classica è stata possibile grazie alle prestazioni di tutti gli atleti della squadra che hanno più volte sorato il podio per centesimi e decimi nelle gare individuali
come nelle staette, il gruppo unito e al voglia di divertirsi in acqua stanno dando i propri frutti alla vigilia del Campionato Regionale che impegnerà gli atleti in 4 weekend di gare.

Il Nuoto Sincronizzato condotto dalle allenatrici Sara Balis e Viviana Anconetani porta a casa due medaglie agli Obbligatori UISP di Tivoli con Angelilli Martina medaglia d’ Argento e Francesca Vincioni medaglia di Bronzo, oltre ad altre buone prestazioni delle altre atlete, che fanno esprimere ducia e soddisfazione nelle impressioni di ne manifestazione, anche per l’innesto di nuove leve che pian piano si stanno avvicinando al questo mondo.
Risultati questi che dimostrano ancora una volta che la società sta lavorando nel senso giusto per essere un punto di riferimento negli sport natatori sul territorio del lago in tutte le discipline.