Chiellini: «Ci serva da insegnamento»

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

A fine partita, anche l’opinione di Giorgio Chiellini ricalca quella di chi lo ha preceduto, cioè Allegri e Buffon (link ai pezzi). «Dispiace, siamo di nuovo qui a Doha a commentare una sconfitta ai rigori – spiega con un sorriso amaro – Eppure abbiamo anche disputato una discreta partita. Molto bene all’inizio, abbiamo tenuto il Milan nella sua metà campo, poi ci siamo abbassati».

Aggiunge Chiello, guardando al futuro: «Resta il rammarico, è vero, ma non facciamo drammi. Quello che è accaduto ci serva da insegnamento, perché nei prossimi mesi, come è accaduto due anni fa, dobbiamo fare una grande cavalcata. Eravamo qua per vincere, vorrà dire che trascorreremo le Feste con un retrogusto amaro, ma facciamo i complimenti ai nostri avversari».

Infine: «Stiamo crescendo molto nell’ultimo mese lo abbiamo dimostrato. Siamo una squadra al top in Italia e anche in Europa, continuiamo a dimostrarlo senza perdere la voglia di allenarci e migliorarci, che poi è la chiave della grande crescita di questo gruppo».

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Recent News

Editor's Pick