Abbiamo giocato un bel primo tempo, potevamo segnare noi per primi, poi siamo stati puniti dagli episodi“. Lorenzo Insigne sintetizza così la sfida tra Napoli e Roma.

All’inizio loro erano tutti chiusi dietro, la pressione l’abbiamo fatta solo noi, forse potevamo essere più determinati sotto porta, ma certamente non meritavamo di perdere”.

“Non siamo stati fortunati, poi ci ha condannato la doppietta di Dzeko su due episodi. Ma dopo il 2-0 abbiamo ricominciato a giocare e comandare la partita. Potevamo anche pareggiarla. Peccato”

“Adesso guardiamo avanti. Non dobbiamo cercare alibi e vogliamo subito riscattarci mercoledì in Champions“.

Fonte: sscnapoli.it