Cerveteri – Al via i lavori per la riqualificazione del Campo da Rugby



Cerveteri avrà un nuovo campo da rugby. “Finalmente i ragazzi e le ragazze delle squadre di rugby della nostra Città avranno un campo da gioco perfettamente funzionale e regolamentare. Lo spazio sportivo della Zona San Paolo, con epicentro lo Stadio Enrico Galli, sta diventando un’area sportiva di ottimo livello e in grado di ospitare centinaia di sportivi ogni settimana”.
Lo ha dichiarato Lorenzo Croci, Assessore allo Sviluppo Sostenibile del Comune di Cerveteri, incaricato anche della delega allo Sport. L’Amministrazione comunale Cerveteri, infatti, proseguendo le iniziative volte a garantire ai propri cittadini l’utilizzo di strutture sportive efficienti e adeguate alla preparazione agonistica degli sportivi, ed in linea con le esigenze di un territorio in continua espansione demografica, ha dato inizio alle opere di adeguamento e recupero del campo da rugby che sorge presso il Campo sportivo Enrico Galli, lungo via Settevene Palo Nuova. “Il progetto esecutivo – ha spiegato l’Assessore Croci – è stato redatto dal personale della Ripartizione Gare, Appalti, Contratti e Opere Pubbliche del Comune di Cerveteri, che vorrei ringraziare sentitamente. Abbiamo previsto il recupero dell’area sportiva con l’adattamento della superficie di gioco alle dimensioni regolamentari, intervento faremo attraverso la delocalizzazione di parte del sentiero dell’ex galoppatoio tuttora esistente. Quest’ultimo sentiero, proprio per assecondare la naturale perimetrazione dell’area, e per preservare la vocazione di spazio delle libere attività atletiche, sarà modificato nella sua giacitura per il solo tratto interessato, realizzando una più armoniosa e funzionale integrazione tra gli impianti sportivi. Prevediamo inoltre l’implementazione dell’impianto di illuminazione già esistente, affinché sia funzionale anche per il campo di rugby che a tutt’oggi non è sufficientemente illuminato. Realizzeremo infine la recinzione dell’area rugby. In base al progetto esecutivo la durata prevista per l’esecuzione delle opere è di centoventi giorni. Significa che già dai primi mesi del 2014 le nostre squadre potranno giocare sul nuovo campo”.
“È un’ottima notizia – ha aggiunto il Sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci – la nostra Città sarà dotata di un nuovo campo da gioco regolamentare e idoneo per uno sport di squadra sempre più seguito e apprezzato come il rugby. Questa opera prosegue la serie di interventi per il miglioramento e lo sviluppo dell’Area sportiva di San Paolo che stiamo portando avanti con determinazione. Grazie al lavoro dell’Assessore Croci, dei Delegati all’Associazionismo e all’Impiantistica sportiva, Gianfranco Magni e Vincenzo Ceripa, e grazie anche ai professionisti che ci stanno affiancando, proseguiamo il nostro progetto di massimizzare l’efficienza e l’accessibilità dell’impiantistica sportiva pubblica di Cerveteri. Prossimamente, con la realizzazione del nuovo Palazzetto dello Sport che sorgerà nei pressi dell’Istituto Superiore Enrico Mattei, e con il completamento del Pallone Geodetico di Valcanneto, daremo due ulteriori risposte concrete ai nostri atleti e ai nostri studenti”.

[foldergallery folder=”cms/file/BLOG/8061/” title=”8061″]

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Avatar

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *