Europeo SuperStock 600: Monza, primo podio per Luca Salvadori

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Luca Salvadori - Gara - Monza 2013
Luca Salvadori – Gara – Monza 2013

È stata una giornata ricca di emozioni e di belle soddisfazioni per il Team Pata by Martini, che grazie al secondo posto in gara di Luca Salvadori conquista il primo podio di questa nuova stagione agonistica.
Salvadori, partito dalla prima posizione in griglia conquistata stabilendo il nuovo record della pista, ha condotto la gara con estrema concentrazione fino all’ultima curva, quando è stato costretto a lasciare il passo al rivale Nicola Morrentino, in forte pressing alle sue spalle. L’alfiere del Team Pata by Martini ha cominciato la stagione nel Mondiale Supersport, per poi ritornare nell’Europeo STK600 dopo appena due gare, in cerca di risultati più concreti e grazie a questo importante risultato si è portato in 8° posizione in classifica generale, pronto a puntare sulle posizioni al top.
Ha condotto una bella gara anche il compagno di squadra di Salvadori, Federico D’Annunzio, partito dalle retrovie a causa di un difficile turno di qualifiche e bravo a rimontare giro dopo giro fino alla 14° posizione.
Luca Salvadori: “Sono davvero contento di aver raggiunto questo importante risultato, per me e per la mia squadra. Pole position, record della pista e secondo posto in gara: ogni cosa ha funzionato alla perfezione e per questo ringrazio tutta la squadra, che ha svolto un lavoro davvero eccezionale. Dal canto mio, ho cercato di rimanere concentrato e non cedere alla pressione. Mi spiace non aver vinto, non mi ero accorto di avere Morrentino così vicino e quando mi ha passato era ormai troppo tardi per reagire. Voglio dedicare questo podio alla mia famiglia, a tutti i miei amici accorsi qui a tifarmi e, ultima ma non ultima, a tutta la mia squadra.”
Federico D’Annunzio: “Sono partito in forte ritardo rispetto alla testa della gara ma non ho voluto mollare. Sono riuscito a rimontare giro dopo giro e sono ben felice di aver concluso a punti questa gara. Voglio ringraziare il mio Team Manager Claudio Quintarelli insieme a tutti i ragazzi del Team Pata by Martini: spero di poterli ripagare con una posizione migliore dalle prossime tappe.”
Claudio Quintarelli, Team Manager: “Oggi Luca ha condotto una gara da vero professionista; ha saputo restare concentrato quando non era affatto facile, quando anche il minimo errore sarebbe costato caro; ci ha dimostrato di avere un gran talento e sono certo che dalle prossime tappe continuerà a dimostrarcelo ancora. Mi spiace per Federico, perché non siamo riusciti a trovare un buon set up per la sua Yamaha R6 e la posizione in griglia lo ha molto penalizzato; è stato ad ogni modo molto bravo a rimontare fino alla zona punti, dimostrando di avere tutti i numeri per potersi misurare con i migliori di questa classe. Un ringraziamento doveroso a tutti i tecnici del Team Pata by Martini, perché hanno saputo reagire con competenza e velocità ai repentini cambi di assetto dovuti al clima di Monza.”

Redazione

 

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Recent News

Editor's Pick