AMA Pro Racing SBK: Daytona gara 1 a Josh Herrin su Yamaha

 AMA Pro Racing SBK: Daytona gara 1 a Josh Herrin su Yamaha


Gara 1 - SBK - Daytona 2013
Gara 1 – SBK – Daytona 2013

Parte il 38esimo campionato nazionale americano di velocità, AMA Superbike, con i grossi cambiamenti che non  hanno ottenuto gli effetti sperati visti i pochi piloti in griglia, 26, che si contenderanno il titolo nella massima categoria.
Il primo vincitore in gara 1 è una novità nel panorama della superbike, Josh Herrin, Monster Energy Graves Yamaha, che regola per soli 185 millesimi il due volte campione di Daytona nella categoria Sportbike, Martin Cardenas, Yoshimura Suzuki Factory Racing, al rientro nella massima serie in sella alla GSX-R 1000.
Ottimo spunto in partenza del pilota californiano scattato dalla seconda posizione seguendo il compagno di squadra Josh Hayes, leader incontrastato lo scorso anno con 16 vittorie di cui 10 consecutive, costretto al ritiro per problemi al motore dopo aver comandato i primi 5 giri, dando il via libera a Herrin che prende il comando della gara.
Alle sue spalle un rivale di vecchia data di Josh Herrim, Martin Cardenas, che dopo una bella rimonta cerca di prendersi la prima posizione a tutti i costi mollando all’ultimo giro per un errore alla Bus stop che lo ha definitivamente allontanato dalla vittoria.
Chiude il podio il sempre verde Larry Pegram, Foremost Insurance Yamaha, al rientro nella casa giapponese dopo la parentesi non proprio entusiasmante in BMW lo scorso anno. Finisce quarto Danny Easlick, passato dalla EBR 1190 RS alla Suzuki del Michael Jordan Motorsport, ed unico pilota del Team a finire a punti dopo la scivolata del compagno di squadra Roger Hayden durante il primo giro.
Nella top ten Chris Clarke, Yoshimura Suzuki Factory Racing, quinto, che regola Robertino Pietri, Team Moto Venezuela PC 4×4 store, ex mondiale moto2, sesto, Geoff May, Team Hero EBR 1190 RS, con la prima delle due EBR ufficiali che non riesce a tenere il passo dei primi, settimo, David Anthony, Motosport.com Motul Fly Racing Suzuki, ottavo e la coppia KTM Ufficiale formata da Taylor Knapp e Chris Fillmore rispettivamente nono e decimo.

Classifica Superbike Gara 1 Daytona 2013

01- Josh Herrin – Monster Energy Graves Yamaha – Yamaha YZF R1 – 15 giri in 24’45.302
02- Martin Cardenas – Yoshimura Suzuki Factory Racing – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.135
03- Larry Pegram – Foremost Insurance – Pegram Racing – Yamaha YZF R1 – + 7.539
04- Danny Eslick – Jordan Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 11.473
05- Chris Clark – Yoshimura Suzuki Factory Racing – Suzuki GSX-R 1000 – + 23.101
06- Robertino Pietri – Team Moto Venezuela PC 4×4 Store – Kawasaki ZX-10R – + 23.341
07- Geoff May – Team Hero – EBR 1190RS – + 23.441
08- David Anthony – Motosport.com Motul Fly Racing – Suzuki GSX-R 1000 – + 30.856
09- Taylor Knapp – KTM/HMC Racing – KTM RC8R – + 34.954
10- Chris Fillmore – KTM/HMC Racing – KTM RC8R – + 35.063
11- Aaron Yates – Team AMSOIL/Hero – EBR 1190RS – + 35.065
12- Bernat Martinez – Team TJA Valencia – Suzuki GSX-R 1000 – + 57.680
13- Reese Wacker – Pilot Travel Centers/Wacker Racing – Suzuki GSX-R 1000 – + 1’02.418
14- Chris Ulrich – M4 Broaster Chicken Racing – Honda CBR 1000RR – + 1’05.930
15- Trent Gibson – Seven Sports – Suzuki GSX-R 1000 – + 1’21.511

Emanuele Bompadre

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Avatar

Emanuele Bompadre

Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *