ANGUILLARA – IL “TRAIL DEI DUE LAGHI” APRE LA STAGIONE AUTUNNALE

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
La massiccia partecipazione a questo evento e i risultati ottenuti rivelano che la carica agonistica degli atleti era solo apparentemente sopita.

Del resto, durante l’estate, tutte le manifestazioni, anche le più dure, sparse per il Lazio, l’Abruzzo ed oltre, anche se non incluse nei nostri programmi societari, quasi sempre hanno visto alla partenza una rappresentanza dei nostri colori.
Ma l’attività della T2L  non si esaurisce certo nella partecipazione agli eventi scanditi dal calendario podistico nazionale.
Ad oggi, come molti sanno, abbiamo maturato anche una concreta esperienza nella organizzazione di almeno tre eventi sportivi che si svolgono con periodicità annuale sul nostro territorio:
Il “Trail dei due laghi” da cui la nostra associazione prende il nome, “Il giro del lago” e “La corsa delle ancore”, cadenzati nel  corso dell’anno, costituiscono per noi un grosso impegno, ma anche una  grande soddisfazione, visto il numero dei partecipanti in continuo aumento.
In primis il “Trail dei due laghi” in calendario per il prossimo 4 dicembre, è ormai un appuntamento fisso per gli appassionati di questa affascinante disciplina e coinvolge sia per la bellezza del percorso, sia per l’impegno profuso nella programmazione e conduzione dell’evento, un numero sempre maggiore di partecipanti.
Il “Giro del lago”, in programma il 12 febbraio, (5 settimane prima della maratona di Roma) è già partito brillantemente nella sua prima edizione, ma noi non ci accontentiamo; lavorando, come già stiamo facendo per limare alcuni piccoli problemi di viabilità, contiamo di aumentare la partecipazione e raggiungere i duemila partecipanti.
Per la “Corsa delle ancore” che ha avuto un grandissimo successo nel 2009, la sua collocazione nel periodo estivo con gli inevitabili problemi di viabilità connessi, ci danno molto da pensare. La gara è ancora da schedulare, perciò abbiamo  ancora un po’ di tempo per decidere se riorganizzarla. Vedremo se sarà possibile reiterare l’evento o se saremo costretti, nostro malgrado,  a rinunciare. 
Comunque non c’è da preoccuparci perchè il direttivo, un manipolo di appassionati, oltre a impegnare parecchie ore del proprio tempo libero per gestire le numerose attività che la conduzione della Società comporta, sforna continuamente nuove idee. Perciò sicuramente, qualcosa di nuovo, per la prossima stagione ci inventeremo.

Raffaele DE MAGGI
[foldergallery folder=”cms/file/BLOG/4519/” title=”4519″]

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Recent News

Editor's Pick