Rossi: “Se vogliamo vincere c’è da lavorare”





Valentino Rossi chiude al quinto posto il GP di Spagna, ma la quarta prova del campionato si rivela complicata per il Dottore. Una posizione che non rispecchia l’oggettiva difficoltà di una situazione che vede al centro di tutto la moto, in carenza di competitività rispetto a quelle rivali.

“Alla fine la posizioni in gara deve farci contenti”, afferma Rossi. “È un po’ frustrante perché se non fosse stato per le cadute (una su tutte quella tra Lorenzo, Pedrosa e Dovizioso, ndr) staremmo parlando di una ottava posizione”, manda un messaggio a Yamaha. “Tutto quello che possiamo fare con questo materiale lo abbiamo fatto, ma non basta. Sono stato più veloce rispetto all’anno scorso, è vero, ma non è bastato”, termina. “Se vogliamo lottare per il podio o per la vittoria dobbiamo sviluppare velocemente nuove soluzioni, e spero che questo possa accadere a breve”.

Fonte: motogp.com






Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 4310 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*