Latina Pallanuoto batte il Vis Roma e sale in seconda posizione


Latina Pallanuoto batte il Vis Roma e sale in seconda posizione




Nell’inedito derby infrasettimanale, in un clima squisitamente invernale con pioggia battente, Latina pallanuoto vince con merito la sfida. Lo fa con autorità ed autorevolezza uscendo alla distanza con tempi e modi giusti. L’inizio è in sofferenza con una Vis Nova volitiva e vogliosa di far bene che fa capire subito che oggi è a Latina per giocarsi fino in fondo la partita.
Per i romani difatti, subito Ciotti in gol rintuzzato da Mauti in superiorità numerica.

Latina Pallanuoto, il secondo quarto da la svolta alla partita

Il primo tempo va avanti a fisarmonica con il risultato altalenante tra le due formazioni con Migliaccio (oggi top scorer con 4 reti, tutte in parità numerica) che inizia la serie di pungenti controfughe dalla parte buona. Il secondo quarto da la svolta alla partita. Il parziale (4-1) peserà come un macigno sul risultato finale. Maras in splendida forma realizzativa (oggi per lui 100%) inizia il break con una rete dai cinque metri poi ancora Migliaccio, Maras ed infine Parisi in superiorità, nei fatti azzerano le velleità romane, che timidamente riaffiorano con rete di Gobbi in superiorità numerica.

Oggi però il team neroazzurro seppur con qualche black out nel terzo quarto, impattato (3-3) h sembra permeato da rinnovato entusiasmo per giungere dritto al proprio obiettivo. Nella terza frazione, la altalena di gol, al pari di quanto accaduto nel primo quarto, da nuovo vigore alla formazione del Sandrone nazionale. Nota positiva per i colori neroazzurri, in questa frazione di gioco, il gol, su potente controfuga in uno contro zero, del diciottenne Matteo Giugliano (campione d’Italia nella categoria U17, lo scorso anno con la Canottieri Napoli). Importante iniezione di fiducia. L’ultimo quarto incide nel gap del risultato ma non nella sostanza. Ancora i due “cecchini” pontini in evidenza, prima Migliaccio poi ancora Maras su tiro di rigore procurato da un indomito Parisi. La partita termina qui.

Il commento di Roberto De Gennaro

buona partita, ben giocata dai nostri ragazzi. Ho visto tanto nuoto e qualche bello spunto tecnico dei nostri attaccanti Migliaccio e Maras. In difesa abbiamo ben giocato con repentini e studiati movimenti in zona M che di fatto hanno “ingabbiato” l’atleta di punta dei romani, il georgiano Bitadze. Complimenti dunque al coach. C’è poco tempo per godersi la vittoria perché tra tre giorni c’è subito un’altra sfida importante in un difficilissimo campo quale quello di Civitavecchia. Forza ragazzi!




Il commento del coach Maurizio Mirarchi

Dopo la partita di Salerno era importante riprendere la marcia ed oggi abbiamo fatto un’ottima partita, vincendo una partita importante. Con quella di oggi si chiude il girone di andata e si possono fare i primi consuntivi che sono positivi, girare al secondo posto e’ un ottimo piazzamento. Adesso si azzera tutto e dalla prossima partita con l’inizio del girone di ritorno si ricomincia!’

Il commento del presidente Damiani

Sotto una giornata di pioggia, abbiamo recuperato la partita contro il Vis Nova Roma, il risultato commenta la partita, 12 a 7 senza mai rischiare. Abbiamo gestito la partita e, la vittoria ne e’ la conseguenza.

Termina il girone di andata, dove siamo riusciti a mantenere la seconda posizione in classifica a pari merito con il Civitavecchia che, incontreremo Sabato prossimo. Mirarchi, insieme alla squadra, hanno ancora due giorni per preparare il big match di Civitavecchia, formazione che abbiamo battuto nella prima di andata. Un match molto importante per cominciare a disegnare la classifica. Ci vorrà’ tanta attenzione e calma, in un campo difficile come il Civitavecchia non sono ammessi colpi di testa.

Tabellino della partita

LATINA PALLANUOTO – ROMA VIS NOVA 12-7  (3-3) (4-1) (3-3) (2-0) 

LATINA PALLANUOTO: Bonito, Simeoni, Giugliano (1), Migliaccio (4), Mauti (1), Schettino, Mellacina, Maras (3), Parisi (1), Priori, Barberini, Mele (2), Marini. All. Mirarchi

ROMA VIS NOVA: Serrentino, Antonucci, Murro (1), Ferraro (1), Gallo, Sofia, Bitadze, Carlucci, Vitola, Gobbi (2), Ciotti (2), Iocchi, De Bonis. All. Calcaterra

Arbitri: sigg.Chimenti, Calabrò
Superiorità numeriche: Latina Pallanuoto 4/8 + 2/2R;  Roma Vis Nova 4/8
Note: uscito per limite di falli Antonucci (Vis) nel 4T.
Andamento partita: 0-1/ 1-1/ 1-2/ 2-2/ 3-2/ 3-3/ 5-3/ 5-4/8-4/ 8-5/ 9-5/ 9-7/ 12-7

 



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*