Calcio, I° Categoria, Casilina, eurogol di Ponzo: “Vittoria pesante col Monteporzio, ci salveremo”


Calcio, I° Categoria, Casilina, eurogol di Ponzo col Monteporzio




La Prima categoria del Casilina calcio sta rialzando la testa. Dopo aver vissuto una brutta prima parte di stagione, la squadra di mister Tiberio Baroni ha ricominciato a fare punti e domenica scorsa ha ottenuto una preziosa vittoria interna contro l’Atletico Monteporzio: l’1-0 finale ha permesso ai capitolini di lasciare la “zona rossa” e guardare con maggiore serenità ai prossimi impegni. A firmare il gol decisivo (tra l’altro con un gran tiro dal limite dell’area) è stato il difensore esterno sinistro Valerio Ponzo, un ragazzo del 1997 che l’anno scorso ha vissuto un’importante esperienza a Malta.

«Una vittoria meritata – dice il match winner – Abbiamo sempre fatto la partita, limitando al massimo i rischi: era uno scontro diretto e i tre punti che abbiamo conquistato sono sicuramente pesanti». Il suo gol, il primo stagionale, ha avuto una dedica immediata. «E’ per mio papà Mario: sono salito sulle recinzioni per cercare di abbracciarlo e ho rimediato anche un’ammonizione» sorride Ponzo che poi parla delle prospettive stagionali del Casilina. «Siamo ancora in una zona pericolosa, ma sono sicuro che questo gruppo si salverà senza passare dai play out» dice l’esterno difensivo che non ha riposto nel cassetto i sogni di tornare nelle categorie superiori.

Prossimo turno per il Casilina calcio contro il Bellegra

«Quest’anno, per una serie di motivi, ho accettato di giocare in Prima categoria: mi sarà utile come
esperienza e poi per me il calcio è passione e divertimento e quindi va bene così». Nel prossimo turno,
intanto, la Prima categoria del Casilina è attesa dall’insidiosa trasferta di Bellegra, contro un avversario che
è reduce dal pesante k.o. per 6-0 contro la capolista Roma VIII. «Questo tipo di sconfitte possono portare
un po’ di paura: puoi entrare in campo col timore di prendere gol, ma al tempo stesso vuoi cercare di
riscattarti al più presto. Loro, poi, giocheranno in casa e nei paesi spesso il fattore campo può incidere. Ma
noi abbiamo le qualità per poterci imporre anche in questo tipo di partite, anche se sappiamo che sarà complicata» conclude Ponzo.






Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*