Kickboxing, Campionati Italiani, è oro per Federica, Gabriele e Alessandro

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Sono tre cose che accomunano e rendono fieri Federica Trovalusci, classe 1997, Alessandro Schiaffini, che a giugno compirà ventisei anni, e il ventitreenne Gabriele Oliva: essere marinesi doc, la passione per il kickboxing e aver conquistato insieme un grande traguardo quello di partecipare ai campionati europei che si disputeranno in Turchia il prossimo novembre.

A traghettarli verso questa meta è la vittoria della medaglia d’oro che, tutti e tre, hanno conquistato domenica 22 maggio a Iesolo disputando singolarmente i Campionati Italiani di kickboxing nelle specialità Point Fighting e Light Contact.

Le parole di Federica

“E’ stata un’esperienza davvero unica” spiega Federica che, nella stessa giornata ha portato a casa ben tre medaglie d’oro: una per la specialità point fighting, una per light contact e una, ottenuta insieme a Gabriele, nella gara a squadre svoltasi subito dopo le categorie singole. “La cosa che mi rende più orgogliosa ed emozionata” aggiunge “è aver visto vincere la medaglia d’oro alla mia piccola allieva Emma Canale, di soli undici anni, che ha partecipato ai campionati nella categoria -37 Kg. Un ringraziamento particolare va al mio allenatore Roberto Capogna che come sempre mi è stato vicino e mi ha trasmesso l’amore anche per l’insegnamento”. Federica, infatti, è maestra di kickboxing sia a Marino Centro che a Santa Maria delle Mole ed è particolarmente felice perché ora anche Emma Canale parteciperà ai prossimi campionati italiani.

Il commento di Gabriele

“Dopo due anni, durante i quali ci siamo allenati senza stimoli a causa del covid, ora ci sentiamo pronti per affrontare nuove sfide” dice Gabriele “come quella che io e Federica vivremo tra breve nella gara open della Coppa del Mondo in Ungheria”. “In totale” precisa “questa è la mia undicesima medaglia d’oro”. Gabriele frequenta anche il primo anno della facoltà di ingegneria informatica a Roma.

Le dichiarazioni di Alessandro

“Gabriele e Federica facevano parte della nazionale già da molti anni e ora vincere questo oro a Iesolo mi ha dato la possibilità di unirmi alla squadra” dichiara Alessandro. “E’ stato molto emozionante, ora siamo tutti e tre nello stesso team dei “Red Devils”. Dopo il lavoro nella carrozzeria del papà a Marino, Alessandro corre in palestra dagli stessi maestri con cui si allena dall’età di quattordici anni, Roberto Capogna e sua moglie Barbara Ciciliani, entrambi coach anche di Federica e Gabriele.

La soddisfazione della Vicesindaco Minucci

“Le vittorie nello sport non sono mai scontate anche se questi campioni ci stanno abituando a tanti successi – ha sottolineato il Vicesindaco Assessore allo sport Sabrina Minucci – Siamo orgogliosi dei nostri ragazzi a cui auguriamo un trionfo anche in nazionale alle prossime competizioni, noi saremo qui pronti a festeggiare insieme”.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Recent News

Editor's Pick