Il Napoli prende il Toro per le corna e torna primo in classifica. Finisce 1-0 al Maradona

 Il Napoli prende il Toro per le corna e torna primo in classifica. Finisce 1-0 al Maradona


Il Napoli a caccia dell’ottava vittoria consecutiva in campionato.

Gli azzurri scendono in campo al Maradona contro il Toro per riprendersi la vetta della classifica dopo il sorpasso del Milan.

Le formazioni:

Napoli (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz, Anguissa, Zielinski; Politano, Osimhen, Insigne. All.: Spalletti

Torino (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Djidji, Bremer, Rodriguez; Singo, Lukic, Mandragora, Aina; Linetty, Brekalo; Sanabria. All.: Juric

 

Ore 18 fischio d’inizio al Maradona.

Dopo appena 8 minuti di gioco c’è un cambio nel Toro. Mandragora è costretto a lasciare il campo in lacrime. Al suo posto Kone.

I primi 45’ sono belli e intensi, con occasioni da entrambe le parti, soprattutto nei minuti finali.

Ma la prima metà di gara si può riassumere in un unico episodio.

Al 26’ Kone atterra in area Di Lorenzo, è rigore per il Napoli.

Sul dischetto va il solito Lorenzo Insigne che però questa volta sbaglia. Milinkovic-Savic in due tempi para. Rigore tirato malissimo dal capitano, il terzo in questa prima parte di campionato.

Umore, stato d’animo, tensione per il rinnovo che non arriva, forse questo alla base dell’erroraccio del capitano. Ma sinceramente quando giochi a certi livelli e con certi ingaggi e soprattutto da professionista, non dovrebbero essere una scusa.

Da sottolineare il bel primo tempo di Anguissa che recupera un numero imprecisato di palloni.

Si torna negli spogliatoi dopo 2 minuti di recupero sul risultato di 0-0.

Il match riprende con gli stessi 22 titolari.

Al 57’ arriva il vantaggio del Napoli con Di Loenzo ma il VAR annulla per fuori gioco.

Al 60’ arriva la prima sostituzione per il Napoli, esce Politano al suo posto Lozano.

Al 62’ azione pericolosa di Osimhen e Lozano che prende il palo.

Al 65’ bella azione del Torino con Ospina che salva.

Al 67’ cambi per il Toro Pobega, Buongiorno e Belotti per Linetty, Rodriguez e Sanabria.

Al 70’ doppio cambio Napoli, Mertens ed Elmas per Insigne e Zielinski.

All’80’ ci pensa Osimhen a metterla dentro con un colpo di testa, imprendibile per il portiere granata.

Grande azione del Napoli, con Mertens che entra in area scambiando palla a terra con Osimhen e Koulibaly. Il belga mette in mezzo, e dopo un rimpallo Lukic-Mertens, Osimhen arriva sul pallone e con un gran colpo di testa trova l’angolo irraggiungibile per Milinkovic-Savic.

Napoli ed è di nuovo primo posto in classifica.

 

All’89’ fuori un sorpreso Lozano,  dentro Juan Jesus.

Il Napoli centra l’ottava vittoria consecutiva in campionato e riagguanta la testa della classifica.

 

 

Fonte foto SSC Napoli pagina Facebook

 

var url205063 = “https://vid1aws.smiling.video//SmilingVideoResponder/AutoSnippet?idUser=1161&evid=205063”;
var snippet205063 = httpGetSync(url205063);
document.write(snippet205063);

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Melina Di Marino

http://www.iltabloid.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *