MotoGp, Germania: le qualifiche delle Ducati

 MotoGp, Germania: le qualifiche delle Ducati


Jack Miller e Francesco Bagnaia partiranno rispettivamente dalla seconda e quarta fila nel Gran Premio di Germania di MotoGP, in programma domani sul circuito del Sachsenring, nei pressi di Chemnitz.

Entrambi i piloti del Ducati Lenovo Team hanno saputo migliorarsi nella FP3 di questa mattina ottenendo l’accesso diretto alla Q2. Secondo dopo il terzo turno di libere e veloce anche nella FP4 di questo pomeriggio, dove ha dimostrato anche di avere un buon ritmo di gara, Miller non è però riuscito a sfruttare al meglio il suo ultimo giro in qualifica con la gomma morbida, a causa delle bandiere gialle esposte per le diverse cadute avvenute nei minuti finali del turno. Jack ha chiuso con il quarto tempo e un crono di 1:20.508.

Anche Bagnaia, ottavo questa mattina dopo la FP3, non è riuscito a sfruttare al meglio il tempo a disposizione in qualifica. Uscito nei minuti finali della sessione, Pecco ha trovato dei piloti che procedevano lentamente ed ha chiuso la qualifica al decimo posto, con un crono di 1:20.811.

Sarà comunque una Ducati a partire dalla pole position nel GP di Germania, in programma domani pomeriggio al Sachsenring: Johann Zarco ha ottenuto infatti il miglior tempo in 1:20.236 con la Desmosedici GP del Pramac Racing Team, prima di scivolare nel tentativo successivo, per fortuna senza conseguenze fisiche.

Jack Miller (#43, Ducati Lenovo Team) – 4° (1:20.508)

“Mi aspettavo di riuscire a fare qualcosa di più in qualifica, ma purtroppo siamo stati sfortunati perché in entrambi i due tentativi con la gomma morbida ho trovato le bandiere gialle. In ogni caso partiremo dalla seconda fila e sono convinto che ciò ci permetterà di lottare per un buon risultato. Sulla carta questo doveva essere un tracciato difficile per noi e invece, come dimostra anche la pole di Zarco, la nostra moto sta funzionando bene anche qui. Sono quindi fiducioso per la gara di domani”.

Francesco Bagnaia (#63, Ducati Lenovo Team) – 10° (1:20.811)

“Purtroppo quest’oggi ho trovato molto traffico in pista durante la qualifica, che mi ha ostacolato impedendomi di sfruttare il giro lanciato con la gomma morbida. Partiremo dalla quarta fila con il decimo tempo, perciò sarà davvero fondamentale riuscire a fare una buona partenza. Questa mattina e anche nella FP4 abbiamo dimostrato di possedere un buon ritmo perciò, se riusciremo ad essere nel gruppo dei primi fin dalle fasi iniziali della gara, sono sicuro che potremo lottare per le prime cinque posizioni”.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Alfredo Di Costanzo

http://www.iltabloid.it

Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *