Pallanuoto, Anzio Waterpolis inarrestabile conquista i playoff di a1 a 3 giornate dalla fine

 Pallanuoto, Anzio Waterpolis inarrestabile conquista i playoff di a1 a 3 giornate dalla fine


Formazioni prive di due titolari da ambo le parti. Ancona senza Pugnaloni e Diego Bartolucci, Anzio ancora senza Siani e oggi anche Lucci. Mister Tof concede l’esordio nel “noblesse oblige” della waterpolo al giovane Leonardo Pisa (classe 2003), in acqua per buona parte dell’ultimo quarto. Partita che inizia in grande equilibrio, ma e’ l’Anzio che va in gol per primo, con il funambolo dei 2 metri, Federico Lapenna, con la sua beduina d’autore (bisserà con egual tiro nel terzo quarto).

La Vela tiene però in apprensione il team del Tof con gioco pungente e cinico; nella prima frazione di gioco, Ancona ampiamente in partita. Nel secondo tempo inizia il graduale distacco nel punteggio, con l’Anzio che distende i muscoli e va a segno con doppio Giorgetti e Tabbiani con forza e tecnica. Agostini apre il terzo tempo con una deliziosa palombella da posizione centrale, e la partita si avvia alla vittoria anziate. Nell’ultimo quarto bellissimo cost to cost di Luca Di Rocco che porge un assist con i fiocchi a Grossi per un tiro al volo che trafigge Bartolucci.

Ancora spazio al rampante Fratarcangeli che con inusitata tigna conquista a centro vasca palla ed espulsione a favore, poi s’invola in solitaria per gol e gloria personale. C’è spazio per il croato Adriatico Lisica che realizza con calibrata palombella, facendosi perdonare un “battaglia” (sportiva) intrapresa con saracinesca Vassallo che nel terzo tempo gli aveva neutralizzato un rigore ed un uno contro zero.

Vittoria che sancisce una ferrea difesa dell’Anzio, oggi davvero insuperabile in inferiorità numerica dove non concede nulla lasciando un laconico 0/7 nel tabellino degli adriatici. Ora la matematica sancisce l’accesso ufficiale ai playoff per salire nella massima serie. Da qui tutto inizia.

IL COMMENTO DEL COACH TOFANI

Oggi abbiamo giocato un’ottima partita, soprattutto in fase difensiva. Lo zero su sette in inferiorità e il rigore neutralizzato da Vassallo ne sono la testimonianza. Sono davvero contento per la squadra. Complimenti di cuore ai ragazzi per aver fatto questo primo passo importante.

Ho la fortuna di allenare un gruppo sempre pronto a dare il massimo, soprattutto in settimana. Oggi ci godiamo l’accesso matematico ai play off come primi e poi di nuovo pronti per questo finale di regular season, che ci servirà per lavorare con calma e determinazione per il finale di stagione.

IL COMMENTO DEL PRESIDENTE DAMIANI

Ancora una bella vittoria, di quelle che contano, oggi possiamo matematicamente dire che abbiamo conquistato la prima posizione nel girone per i play off promozione.Abbiamo segnato anche un nuovo record nella nostra lunga storia, 7 vittorie in 7 partite e’ un risultato che non abbiamo mai ottenuto in nessuna categoria in cui abbiano militato.

Complimenti ai ragazzi tutti, al mister Tofani, al secondo Murgia, al preparatore atletico Fabio Sarti e tutto lo staff dirigenziale per il risultato conseguito!! Siamo ancora lontani dal nostro obiettivo finale ma, siamo sulla strada giusta..!! Anzio torna ad essere una piazza importante per la pallanuoto di vertice.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Avatar

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *