Ricca finale nel Topjet F2000 Italian Trophy

 Ricca finale nel Topjet F2000 Italian Trophy


A Misano grande attesa per la sfida che assegnerà il titolo assoluto fra Rasero e Pellegrini. In pista ad arricchire lo spettacolo in classe PRO, oltre al leader anche i due organizzatori della serie Longhi e Terrini. Venerdì 27 novembre le prove libere, sabato 28 le qualifiche e le due gare in diretta domenica 29 alle 9.35 e alle 13.55 su www.f2trophy.it e sulla pagina facebook.

Weekend di grande spettacolo dal 27 al 29 novembre

Weekend di grande spettacolo dal 27 al 29 novembre al Misano World Circuit Marco Simoncelli, con l’ultima attesissima prova del Topjet F2000 Italian Trophy. Con professionalità è competenza lo staff organizzatore ha rimodulato calendario e location. Anche sul tracciato romagnolo ancora ottima l’adesione di piloti e team, che non sono voluti mancare a quest’ultimo appuntamento stagionale. Occhi puntati innanzitutto alla sfida per il titolo assoluto 2020 fra Dino Rasero, che sarà alla guida della F. Dallara 311 della Puresport e Bernardo Pellegrini che potrà nuovamente contare, dopo l’attento lavoro dei tecnici della Powertrain,  sulla sua Superformula Dallara 312. Rasero parte leader con 28 punti di vantaggio e gli basterebbero dei piazzamenti non lontano dal suo avversario per potere conquistare il titolo, ma è inutile fare i conti, considerando che Pellegrini correrà certamente solo per vincere entrambi le gare.

In pista per una ricca gara

In pista a rendere la gara ancor più interessante ci saranno in classe PRO anche gli organizzatori del Topjet F.2000, Piero Longhi che almeno per una volta in stagione è voluto tornare a pilotare una magnifica monoposto come la F.Dallara 312, messagli a disposizione dal team One Racing e Sergio Terrini che con la F.Dallara 308 della Twister Italia ritorna dopo aver preso parte ai primi due appuntamenti del 2020.  Rientro sempre in classe Pro per Antonino Pellegrino anche lui alla guida di una F. Dallara 312, mente è al debutto assoluto Danilo Tomassini con la F.Dallara 308 del Facondini Racing.

Accesa anche la lotta in PRO-AM, malgrado l’assenza per motivi familiari  di un dispiaciutissimo Alessandro Rosi, che di fatto ha consegnato il titolo nelle mani del bravo Enrico Milani. Quest’ultimo avrà come antagonisti, il giovane ma esperto pistard e scalatore pesarese  Franco Cimarelli e Gianpaolo Lattanzi, anche lui già presente  nelle precedenti stagioni del Topjet F.2000. Tutti guideranno le F. Dallara 308 del Facondini Racing.

Il weekend di Misano prevede, due turni di prove libere da 20 minuti venerdì 27, alle 10 e 13.55, le qualifiche sabato dalle 12.35 alle 12.55. Domenica 29 ottobre alle 9.35 gara 1 ed alle 13.55 gara 2, come sempre sui 25 minuti più un giro ed in diretta sui social della serie e su www.f2trophy.it .

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Avatar

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *