Calcio, Ssd Roma VIII, I° categoria, il ds Fagotti: “Il primo posto? E’ in linea coi nostri obiettivi”

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

La Roma VIII non si è mai nascosta. D’altronde le parole pronunciate a inizio stagione dal patron Valerio Virzi erano chiare.

Le dichiarazioni del patron Virzi

“Vogliamo essere competitivi, non solo con la prima squadra”. La sua “rivoluzione” ha colto nel segno perché, oltre ai grandi, ci sono alcuni gruppi del settore giovanile agonistico ai vertici delle rispettive classifiche (Under 19 e Under 14 in testa, Under 15 e Under 17 nelle zone alte della graduatoria).

Le affermazioni di Fagotti

Al comando del girone E c’è anche la Prima categoria del club capitolino: “Non è una sorpresa, è un piazzamento in linea con le nostre ambizioni – dice il direttore sportivo Roberto Fagotti – Esclusi un paio di passaggi a vuoto casalinghi, la squadra ha tenuto il passo che ci aspettavamo e ora è al primo posto del girone assieme alla Sanpolese che però ha una gara giocata in più in virtù dell’esclusione dello Sporting Guidonia dal campionato.

Abbiamo allestito un gruppo di ottimo livello che è stato ulteriormente rinforzato nella finestra di mercato dicembrino. Anzi, a proposito di innesti, in questi giorni abbiamo accolto con grande gioia la notizia del rientro di Mauro De Palma che era fermo per un grave infortunio e ora è a posto”.

Terminata anche una squalifica per il presidente Rino Rossini che, alla ripresa del campionato, potrà tornare attivamente al fianco della squadra, pronta per la lunga volata verso la vittoria. “Al ritorno del campionato faremo visita al Setteville terzo della classe: in caso di vittoria, probabilmente, “elimineremmo” una concorrente pericolosa dalla lotta al primo posto”.

La sensazione, comunque, è che il duello con la Sanpolese durerà quasi fino alla fine. “Penso che almeno fino alla data dello scontro diretto, alla terzultima di campionato, i giochi resteranno aperti” rimarca Fagotti che poi sceglie la miglior partita della Roma VIII fino a questo momento. “Direi quella vinta in extremis sul campo della Time Sport Roma Garbatella per 2-1. Una delle rimonte messe a segno da questo gruppo, frutto di lucidità, ma anche di personalità e buono stato di forma fisico”.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Recent News

Editor's Pick