Al GP di Monza come le star: la nuova proposta di KKM Group

 Al GP di Monza come le star: la nuova proposta di KKM Group


A chi è in cerca di un’idea particolare per trascorrere il primo weekend di settembre senza rimpiangere le vacanze estive, KKM Group propone la straordinaria opportunità di vivere da protagonista uno degli eventi in assoluto più glamour e divertenti del calendario sportivo italiano: il Gran Premio di Formula 1® d’Italia, in programma domenica 8 settembre al Monza ENI Circuit.

Al bando dunque la tradizionale maratona televisiva domenicale sul divano. Il pacchetto base proposto da KKM Group comprende innanzitutto i biglietti per assistere alle qualifiche del sabato e alla gara della domenica, con posti numerati in tribuna e garanzia di ottima visibilità. Tra una chicane e l’altra, gli ospiti di KKM Group avranno a disposizione un’esclusiva lounge a due passi dal circuito (collegata alle tribune da un comodo servizio navetta) dove potranno rilassarsi, rinfrescarsi e approfittare di caffetteria e lunch a buffet, senza perdersi neanche un momento di quanto accade nella vicina pista grazie ad un collegamento su maxischermi. La lounge, allestita nel cuore del Parco di Monza presso il resort Saint George Premier, offrirà anche un comodo parcheggio interno, in modo tale da evitare quanto più possibile gli spostamenti a piedi.

Il pacchetto base, dal 7 al 9 settembre, parte da 950 euro a persona e comprende 2 notti in hotel 4 stelle con prima colazione, accesso libero alla lounge con catering e lunch a buffet, biglietti per qualifiche e gara, transfer e parcheggi. A chi non proviene dalla zona, KKM Group propone un pacchetto a partire da 1.360 euro a persona che include il volo di linea dalle principali città italiane e il noleggio auto per 3 giorni. www.kkmgroup.it

LE OPZIONI PER GLI APPASSIONATI

Tra le diverse opzioni disponibili per arricchire il soggiorno, trasformando il weekend in un’esperienza decisamente memorabile, KKM Group suggerisce le visite guidate del circuito, l’ingresso nel backstage, la passeggiata nella corsia dei box per assistere agli ultimi preparativi prima della gara e i pass per il Paddock. Non manca l’opportunità di salire sul podio per scattare un selfie con il trofeo e di incontrare Jean Alesi, leggenda vivente della Formula 1®, e altri personaggi del settore.

Andrea Cani, presidente KKM Group (foto), dichiara: “Offriamo una gamma completa di opportunità, che spaziano dall’acquisto del solo biglietto fino a proposte esperienziali di più giorni ad alto valore aggiunto. Tutto ciò è reso possibile dalla nostra esclusiva con F1 Experiences® e dalla collaborazione con Roberto Bianchi, responsabile eventi dell’Autodromo di Monza per oltre 20 anni, oggi titolare della società Allsport Management, specializzata nel segmento hospitality. Abbiamo pensato di valorizzare l’evento anche in chiave prettamente turistica, con pacchetti dedicati a chi desidera visitare la città e il territorio di Monza”.

MONZA: CITTA’ RICCA DI TESORI

Approfittando della comodità di accesso al circuito e della facilità di parcheggio garantita dalla lounge, gli ospiti potranno cogliere l’occasione del GP per una visita alla vicinissima Villa Reale di Monza, aperta dal martedì alla domenica dalle 10:00 alle 19:00. Costruita per volontà dell’imperatrice Maria Teresa d’Austria tra il 1777 e il 1780 e progettata dall’architetto Piermarini, la Villa Reale di Monza rappresenta un efficace connubio tra la sobria tradizione lombarda e i fasti della reggia di Caserta. Proprio nei giorni del GP di Italia, la Villa Reale ospiterà “La Ville Lumière”, mostra temporanea dedicata a Toulouse Lautrec, uno dei principali esponenti della Belle Époque: una straordinaria collezione di manifesti, litografie, disegni e illustrazioni dedicati alla Parigi di fine Ottocento, in pieno fermento bohémienne.

La sera e nei momenti di tempo libero, merita una visita anche il centro storico di Monza, con il Duomo e la Cappella di Teodolinda, decorata da un ciclo di affreschi risalenti alla seconda metà del XV secolo che rappresentano uno dei capolavori del gotico italiano. L’altare della Cappella custodisce la Corona Ferrea, diadema tradizionalmente legato alla Passione di Cristo, rimasto miracolosamente intatto fino ai giorni nostri. Nelle immediate vicinanze si possono ammirare la Torre Longobarda e il Palazzo dell’Arengario, l’antico Palazzo Comunale risalente al XIII secolo. Tutto intorno si dipanano le vie dello shopping, puntellate di caffè dove fermarsi per una pausa, assaggiando il pane dolce di San Gerardo, preparato con zucchero, frutta e miele, e la Michelasc, torta paesana a base di pane raffermo. www.kkmgroup.it

AUTODROMO NAZIONALE MONZA ENI CIRCUIT: I NUMERI DEL TEMPIO DELLA VELOCITA’

5.793 metri di lunghezza
4 rettilinei nei quali si superano i 350 km/h: tra i circuiti più veloci del Mondiale
Record assoluto: 1’19’’119 (media di 263,587 km/h) stabilito da Räikkönen nelle qualifiche del 2018
Record in gara: 1’21’’046 stabilito da Barrichello nel 2004
Record assoluto velocità per una monoposto: 372,6 km/h stabilito da Montoya su McLaren motorizzata Mercedes nel 2005

LA GARA DEI RECORD

88 edizioni disputate dal 1921 al 2018 di cui 69 valevoli per la Formula 1®, dal 1950
83 su 88 edizioni corse all’Autodromo di Monza: non si sono svolte a Monza le gare del 1921 (Montichiari), 1937 (Livorno), 1947 (Milano), 1948 (Torino), 1980 (Imola)
TOP vittorie per pilota: M. Schumacher: 5 vittorie, L. Hamilton: 5 vittorie, N. Piquet: 4 vittorie
TOP vittorie per costruttore: Ferrari: 18 vittorie, McLaren: 10 vittorie, Mercedes: 7 vittore
TOP vittorie per motore: Ferrari: 19 vittorie, Mercedes: 12 vittore, Ford-Cosworth: 8 vittorie
TOP podi per pilota: M. Schumacher: 8 podi, L. Hamilton: 7 podi, F. Alonso: 6 podi
TOP podi per costruttore: Ferrari: 68 podi, McLaren: 26 podi, Williams: 21 podi
TOP podi per motore: Ferrari: 70 podi, Ford-Cosworth: 33 podi, Mercedes: 28 podi

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Avatar

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *