MotoGp, Austria: la gara delle Aprilia

 MotoGp, Austria: la gara delle Aprilia


Aleix Espargarò ha tagliato il traguardo del Gran Premio d’Austria in quattordicesima posizione, raccogliendo due punti, mentre Andrea Iannone, che per gran parte della gara ha seguito a breve distanza il compagno di squadra, ha chiuso fuori dai punti, in sedicesima posizione, in seguito a un problema tecnico che lo ha rallentato negli ultimi giri.

È stata una gara difficile per entrambi i piloti dell’Aprilia Racing Team Gresini, su uno dei tracciati più ostici di tutto il campionato per il progetto italiano. Dopo una buona partenza che lo aveva proiettato al limite della top-10, Aleix è rimasto coinvolto in una serie di contatti alla curva 3 che gli hanno fatto perdere le posizioni guadagnate. Ritrovatosi ultimo, il pilota spagnolo ha recuperato terreno ma la difficoltà nel sorpassare ha limitato la sua rimonta.

ALEIX ESPARGARO’

“Questo fine settimana non siamo riusciti ad essere competitivi come avremmo voluto. In gara ho dato il massimo, sono partito bene ma dopo alcuni contatti alla curva 3 mi sono ritrovato ultimo. Ho recuperato qualche posizione ma non era facile superare, ho cercato di arrivare al traguardo senza commettere errori. Questo tracciato era uno dei più difficili per noi, contiamo di essere più efficaci già a Silverstone”.

ANDREA IANNONE

“Non abbiamo terminato la gara nel migliore dei modi, ma sono contento delle sensazioni che ho avuto in sella nel corso del weekend. Ho guidato al massimo delle possibilità, chiaramente il risultato non è quello che ci aspettavamo. Peccato per il problema negli ultimi giri, perché ero assieme ad Aleix e a Stefan Bradl, avevo il potenziale per prendere qualche punto”

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Alfredo Di Costanzo

Alfredo Di Costanzo

http://www.iltabloid.it

Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *