Si è concluso sotto un cielo coperto e davanti agli occhi di tifosi e appassionati che hanno gremito le tribune del Red Bull Ring, il Gran Premio d’Austria, undicesima tappa del Motomondiale. Dopo un turno di Warm Up caratterizzato da scrosci, i piloti del team MV Agusta Temporary Forward Racing Stefano Manzi e Dominique Aegerter sono arrivati a ridosso della zona punti, rispettivamente sedicesimo e diciassettesimo.

Il riminese Manzi, dopo un inizio gara trascorso in bagarre con un altro pilota, ha poi mantenuto un buon passo fino al termine, chiudendo a poco più di 20 secondi dal primo classificato.

Dall’altro lato del box, invece, lo svizzero Aegerter ha effettuato una buona partenza, non riuscendo però poi a tenere una velocità costante da fargli guadagnare ulteriori posizioni.

La squadra ora è già concentrata per i test di domani, che avranno luogo sullo stesso circuito austriaco, per poi ripresentarsi al via della successiva tappa del campionato che andrà in scena a Silverstone il week end del 23,24 e 25 agosto