Rally di Roma Capitale, Casella e Arlotta con la Peugeot 308 R2B

 Rally di Roma Capitale, Casella e Arlotta con la Peugeot 308 R2B


Prestigiosa partecipazione sulla Peugeot 308 R2b dal 19 al 21 luglio per la coppia messinese, che affronterà la gara con la consapevolezza di un evento di particolare importanza dal punto di vista del confronto sportivo e della ribalta mediatica.

Il 7° Rally Capitale sarà per Alessandro Casella un banco di prova per fare esperienza al cospetto di un lotto di partececipanti di altissimo livello internazionale. Il pilota, impegnato nel Trofeo Peugeot Competition Top, vuole usare la trasferta laziale per valutare il livello di marcia raggiunto in questa stagione, misurandosi con altre realtà e con gli avversari del tricolore sugli asfalti attorno la città più bella del mondo.

Il messinese di Piraino, alla guida della Peugeot 208 R2b della Racing Team navigato  David Arlotta, anche lui messenese ma di Patti, arriva al Rally capitolino, dopo aver disputato in stagione gare molto impegnative nell’International Rally Cup, allo scopo di fare esperienza per mettersi a paragone con equipaggi di livello impegnati in altri campionati. Con questo spirito potrà gareggiare a mente libera alla ricerca di una prestazione super.

-“Il rally Roma capitale è un evento irrinunciabile – spiega il giovane Casella – desideriamo confrontarci con gli altri giovani driver che stanno facendo un percorso diverso dal nostro, per capire a che punto si trova la nostra crescita sportiva. E’ una gara esaltante, lunga e con prove molto belle dove si trovano tutte le caratteristiche più amate dai rallisti. Sarà molto emozionante trovarci in un contesto tanto prestigioso quanto impegnativo gestire un rally di questa durata, sarà anche occasione per capire il nostro feeling con le gomme Pirelli”-.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Загрузка...


Avatar

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *