Buona la prima del Trofeo Gimkana FMI-Campania

 Buona la prima del Trofeo Gimkana FMI-Campania


Si è svolta a Roccapiemonte la prima tappa del Trofeo Gimkana FMI della Campania. Una folta cornice di pubblico ha fatto da gioiosa cornice ai 47 iscritti alla gara organizzata dal Moto Club Nuceria Bikers.

Nella categoria Open è Nicola Esposito del Mc Passione Vespa Sorrento su Honda NC 750 il migliore. Lo stesso Nicola Esposito fa sua anche la Ciclomotori Vintage questa volta, però, in sella ad una Piaggio Vespa 50.

Pasquale Lauro del Mc Nuceria Bikers su Piaggio Vespa PX 150 si aggiudica la classe Scooter Vintage.

Raffaele Cirillo e la sua Moto Morini EXC 350 sono i primi della Moto Vintage; il conducente è alfiere del club organizzatore.

Sempre un tesserato del Mc Nuceria Bikers si impone nella Vintage Open; parliamo di Emanuele Frasci alla guida di una BMW K75S.

Antonio Trotta del Mc Nuceria Bikers, su Benelli 3VK50 vince la categoria Scooter.

Massimiliano Mirone del Mc Vespa Leoni Rossi, con la sua Vespa 125, porta a casa la coppa della classe S.M..

Infine Alfonso Conzo su Honda Rebel 500 e del Mc Nuceria Bikers si impone nella categoria M.M..

Un plauso va agli organizzatori che hanno consentito lo svolgersi di una domenica all’insegna della passione e della competizione dove si è respirata una sana aria di motociclismo. Erano anni che non si assisteva ad una numerosa partecipazione e se il buon giorno si vede dal mattino, per la Gimkana in Campania si prospettano ore felici.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Загрузка...



Alfredo Di Costanzo

Alfredo Di Costanzo

http://www.iltabloid.it

Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

1 Commento

  • 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *