Si è svolta oggi alla Fiera di Padova, presso il Padiglione 5, la conferenza stampa di presentazione della Nazionale Paralimpica che, in virtù dell’accordo tra FITARCO e GEO Spa ha permesso agli azzurri di allenarsi sulle lunghe distanze in inverno per preparare i Mondiali di Qualificazione per i Giochi di Tokyo 2020 che si disputeranno la prima settimana di giugno in Olanda.

La conferenza stampa di presentazione della Nazionale Paralimpica

Si è svolta oggi alla Fiera di Padova, presso il Padiglione 5, la conferenza stampa di presentazione della Nazionale Paralimpica che, in virtù dell’accordo tra FITARCO e GEO Spa ha permesso agli azzurri del tiro con l’arco di svolgere 5 raduni presso il polo fieristico per potersi allenare sulle lunghe distanze nei mesi invernali e preparare al meglio il Campionato Mondiale che si disputerà a ‘S-Hertongebosch, in Olanda, dove, dal 3 al 9 giugno, saranno messi in palio oltre ai titoli iridati anche i pass per i Giochi Paralimpici di Tokyo 2020.

Presenti numerose autorità

A dare l’in bocca al lupo agli arcieri azzurri e allo staff tecnico presente al completo a Padova erano presenti numerose autorità. Ad aprire l’ordine degli interventi è stato Andrea Olivi, Presidente della Fiera di Padova, seguito dalle parole di elogio di Diego Bonavina, assessore allo sport del Comune di Padova. Entrambi hanno espresso la loro soddisfazione nel rilevare che Padova è diventata la sede dei raduni dove l’Italia si prepara per andare ad affrontare il Mondiale di Qualificazione Paralimpica.

A seguire anche gli interventi di Ruggiero Vilnai, Presidente CIP Veneto, di Fiorenzo Zanella, Delegato CONI Point Padova, di andrea Cavagnis, Presidente dell’Opera Immacolata Concezione, la struttura padovana che dal 2015 è diventata vero e proprio Centro Tecnico Federale della Nazionale Para-Archery e, in rappresentanza della FITARCO, fiancheggiato dal Presidente FITARCO Veneto Giulio Zecchinato, è intervenuto anche il Consigliere Federale Oscar De Pellegrin.

Guglielmo Fuchsova ha ringraziato la Fiera di Padova

Al termine degli interventi il Responsabile Tecnico della Nazionale Paralimpica Guglielmo Fuchsova ha ringraziato la Fiera di Padova per aver permesso agli azzurri di prepararsi sulle lunghe distanze in questi mesi invernali, auspicando la possibilità di proseguire questa collaborazione anche nel 2020.
Fuchsova, ha anche chiesto agli azzurri un applauso di ringraziamento all Staff Tecnico, presente al completo al raduno degli azzurri: gli allenatori Antonio Tosco e Gabriele Meneghel, i coach di supporto Stefano Mazzi e Fabio Fuchsova, la fisioterapista Chiara Barbi, lo psicologo Gianni Bonas e il preparatore atletico Luigi Zanon.

Questi gli azzurri impegnati nel raduno di Padova

Olimpico Open Maschile – Roberto Airoldi (Arcieri Cameri), Stefano Travisani (Fiamme Azzurre), Fabio Tomasulo (Gruppo Sportivo Paralimpico della Difesa).
Olimpico Open Femminile – Elisabetta Mijno (Fiamme Azzurre), Veronica Floreno (Dyamond Archery Palermo), Annalisa Rosada (Compagnia Arcieri Del Leon).
Compound Open Maschile – Matteo Bonacina (Arcieri Castiglione Olona), Giampaolo Cancelli (Arcieri Torrevecchia), Alberto Simonelli (Fiamme Azzurre), Paolo De Venuto (Frecce Azzurre).
Compound Open Femminile – Eleonora Sarti (Fiamme Azzurre), Maria Andrea Virgilio,  (Dyamond Archery Palermo).
W1 Maschile – Fabio Azzolini (Arcieri Montale); Salvatore Demetrico (Dyamond Archery Palermo); Daniele Cassiani (Arcieri Fivizzano); Francesco Tomaselli (Arcieri Dello Jonio).
W1 Femminile – Asia Pellizzari (Arcieri Del Castello).

AZZURRI IN ALLENAMENTO CON L’ABBIGLIAMENTO DI KAPPA, IL NUOVO SPONSOR TECNICO FITARCO

La presentazione degli azzurri, oltre che per ringraziare la disponibilità di Fiera di Padova nell’ospitare i raduni tecnici, è coincisa anche con una novità: la Nazionale FITARCO ha infatti indossato per la prima volta l’abbigliamento messo a disposizione dalla Kappa, il nuovo sponsor tecnico della Federazione Italiana Tiro con l’Arco.