Prima vittoria stagionale per l’Under 17 provinciale del Torre Angela Acds Calcio che, al terzo tentativo,
centra i tre punti piegando con un netto 3-0 interno il Città di Cave.

Le parole di Valter Dolci

«Un successo che ci voleva dopo le prime due gare di campionato poco fortunate – dice mister Valter
Dolci – Nella prima avevamo creato tante occasioni e avevamo rimediato solo un pareggio che ci stava
molto stretta, nella seconda eravamo stati un po’ ingenui nel calare la concentrazione con l’avversario
ridotto in inferiorità numerica e siamo usciti dal campo senza punti. Domenica scorsa ho visto una
squadra determinata e attenta, nonostante la sfida sia stata condizionata dal brutto tempo e in particolare dal vento.

Nella prima frazione siamo riusciti ad andare in vantaggio con un gol di Marini, poi Sembroni ha raddoppiato prima dell’intervallo, ma la squadra aveva creato altre opportunità per aumentare il bottino. Durante il riposo ho detto ai ragazzi di continuare a esprimersi come stavano facendo, chiedendo attenzione soprattutto per le folate di vento. Nella ripresa siamo riusciti a triplicare i conti con la rete di Aghiyesi che ha suggellato una vittoria meritatissima. Spero che questa vittoria possa riportare entusiasmo nei nostri ragazzi».

Dolci è molto fiducioso sulle possibilità del suo gruppo in questa stagione. «L’anno scorso allenavo i regionali e devo dire che, a parte due o tre squadre, il livello è molto simile. La nostra squadra deve crescere soprattutto a livello di temperamento se vuole puntare in alto, ma credo che dal punto di vista tecnico questo gruppo abbia ottime qualità».

Nel prossimo turno l’Under 17 provinciale del Torre Angela Acds sarà di scena a Colonna contro una squadra che ha collezionato tre sconfitte nelle prime tre giornate di campionato. «In teoria dovrebbe essere una gara alla nostra portata, ma guai a sottovalutare gli avversari. Ormai tutte le squadre sono preparate e raramente si trovano compagini di un livello molto più basso, quindi servirà concentrazione e tanta determinazione per fare risultato pieno» conclude Dolci.