Calcio, Albalonga, serie D, Pippi già a quota tre: “Sono un diesel, sto carburando…”

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

L’Albalonga Calcio torna dalla seconda trasferta sarda di questo inizio di stagione con un altro pareggio. Sul
campo del Sassari Latte Dolce i castellani impattano 1-1 con la rete di Renan Pippi che già nel corso del
primo tempo aveva “annullato” il precedente vantaggio sardo su calcio di rigore.

Le dichiarazioni di Renan Pippi

«Credo che sia stato un buon pari, ottenuto su un campo difficile – rimarca l’attaccante brasiliano classe
1984 – Abbiamo giocato un ottimo primo tempo, reagendo molto bene all’iniziale svantaggio. Anzi avremmo
meritato di andare al riposo avanti nel punteggio, poi la ripresa è stata più equilibrata e alla fine il pareggio
è stato sostanzialmente giusto».

La punta nativa di Nova Palma (cittadina nello stato di Rio Grande do Sul) è al suo terzo sigillo in
campionato a cui va aggiunto quello di mercoledì scorso in Coppa Italia. «Sono un diesel, ma sto iniziando
a carburare – dice Pippi – Mi sento bene e spero di continuare a segnare come fatto in questo inizio di stagione. Mi sono inserito bene e in maniera semplice in questo gruppo: conoscevo già in precedenza diversi attuali compagni di squadra e quindi tutto è stato più facile».

Domenica arriva un avversario speciale per lui e per gli azzurri. «Ospiteremo il Monterosi, squadra con cui ho giocato per tre anni e che conta su diversi ex Albalonga, come ad esempio mister Mariotti. Conosco bene quell’ambiente e anche quest’anno hanno allestito un’ottima rosa. Vendette dell’ex? Non ne cerco, mi sono lasciato molto tranquillamente con loro. Ma al di là dell’avversario, quello che conta è fare bene per l’Albalonga».

La squadra azzurra naviga in una posizione di medio-alta classifica in queste prime giornate di campionato. «Il girone è molto equilibrato e non ci sono squadre troppo più forti delle altre, basti vedere alcuni risultati come quello dell’Avellino che ieri ha perso 4-1 contro l’Sff Atletico. A noi mancano proprio i due punti sfumati in extremis contro la squadra tirrenica, ma la classifica è corta e siamo tutti convinti che l’Albalonga potrà essere protagonista anche in questa stagione» conclude Pippi.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Recent News

Editor's Pick