Dopo oltre un anno di assenza dalle gare di rally, il pilota lucchese Nicola Paolinelli tornerà al volante. Sarà quello della Renault Clio S1600 della MM Motorsport e la gara scelta per il ritorno sarà il 36. Rally degli Abeti, in programma sulla montagna pistoiese l’1 e 2 settembre.

Al fianco di Paolinelli, portacolori della Maranello Corse,  tornerà a leggere le note l’esperto  – nonché grande amico – David Castiglioni, tornando così a formare una coppia che nel passato ha prodotto risultati di spessore, quelli che alcuni anni fa avevano decretato il driver di Lucca come una delle più concrete realtà nel panorama toscano di rally, per poi dover ridurre drasticamente l’attività per impegni professionali.

L’ultima gara di Nicola Paolinelli fu la Coppa Città di Lucca 2017

Paolinelli è fermo da oltre un anno, l’ultima sua gara fu la Coppa Città di Lucca del 2017, corsa con una Peugeot 208 R2 con la quale giunse secondo di classe ed ottavo assoluto. Torna adesso al volante della Clio S1600 con l’obiettivo di trovare nuova soddisfazione alla guida di una vera vettura da competizione, che tra l’altro gli ha spesso regalato soddisfazioni, come il secondo assoluto ottenuto nel 2016 proprio a Lucca, mentre l’unica volta che ha partecipato al Rally degli Abeti fu nel 2006, alla guida della piccola MG ZR 105, siglando un secondo posto di classe N1 ed addirittura 18. assoluto.

La dichiarazione di Paolinelli

Dopo oltre un anno sono riuscito ad organizzare una gara, non è stato facile, tra il lavoro e gli impegni familiari ed anche il trovare sostegni da sponsor. Ma ce l’ho fatta, il rally degli abeti pur avendola disputata solo una volta la ritengo una gara ben organizzata e con prove di alto livello, per cui credo proprio che ci siano tutti gli argomenti per divertirsi ed avere soddisfazione dalla Clio S1600, che permette davvero di puntare in alto. Non faccio proclami, cercherò, insieme a David  e con il supporto della squadra di trarre il meglio possibile, la “ruggine” non manca, vedremo di toglierla il più velocemente possibile!

82 chilometri per il Rally degli Abeti

Il Rally degli Abeti e dell’Abetone conta un totale di distanza competitiva di 82,290 chilometri sui 251,880 dell’intero percorso. Sarà il via “tecnico” dal Parco Assistenza di Campo Tizzoro, alle 17,21 di sabato 1 settembre, a dare inizio alla gara: i concorrenti daranno poi vita allo spettacolo della “SuperProva” (ore 17,35 – Km.5,290) per poi indirizzarsi verso il riordinamento notturno di San Marcello Pistoiese.

L’indomani, domenica 2 settembre, il resto della gara: uscita dal riordinamento alle ore 8,01 per andare ad affrontare la parte più ampia delle sfide, le altre sei “piesse”. Si inizierà con la ostica “Le Torri” (Km.13,260), poi si andrà sulla “Lizzano” (Km. 14,790), dopo le quali vi saranno il riordinamento a Maresca in Piazza della stazione ed il Service di Campo Tizzoro.

Secondo giro di sfide con la prova “Il Melo” (Km. 10,450), con un fondo stradale ampiamente riasfaltato, poi di nuovo “Lizzano”, quindi “Le Torri” e di nuovo “Il Melo”, prima della bandiera a scacchi in Piazza Matteotti di San Marcello, dove sventolerà a partire dalle ore 17,15.