Formula 1: a Spa il nuovo capitolo della sfida Hamilton – Vettel

 Formula 1: a Spa il nuovo capitolo della sfida Hamilton – Vettel

By LINOTTE Auguste [CC BY-SA 3.0 (https://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0)], from Wikimedia Commons



Terminata la pausa estiva è di nuovo tempo di accendere i motori per il circus della Formula 1. Il primo appuntamento della seconda parte di stagione sarà quello del Gran Premio del Belgio, in programma nel week-end 24-26 agosto e dodicesima prova del Mondiale 2018. Sullo storico circuito di Spa – Francorchamps i fari saranno ancora una volta puntati sul duello per la leadership mondiale tra la Mercedes di Hamilton e la Ferrari di Vettel con le Red Bull di Ricciardo e Verstappen pronte ad approfittare di ogni eventuale passo falso dei due contendenti.

La prima parte della stagione 2018 è stata entusiasmante. La Mercedes e la Ferrari quest’anno si equivalgono sia a livello di prestazioni che di affidabilità. Una “vicinanza” tecnica che ha permesso agli appassionati di assistere a duelli entusiasmanti su ogni tracciato, a colpi di scena, errori, e sorpassi che hanno reso la contesa incerta come non accadeva da anni. E il prossimo capitolo di questa emozionante sfida si terrà proprio su una delle piste storiche della F1, quella Spa-Francorschamps che ancora oggi è la pista più lunga del campionato e in cui emergono con forza le abilità e il sangue freddo dei piloti.

Basti pensare che sulla pista belga sono andati in scena alcuni dei duelli più belli della formula 1 moderna, tra cui rimane storico quello tra Mika Hakkinen e Michael Schumacher del 2000 in cui il finlandese superò il tedesco sul rettilineo Kemmel doppiando nello stesso momento Ricardo Zonta. Un circuito che non perdona e in cui solo i grandi della storia di questo sport hanno vinto più di due volte. Il recordman di successi è ancora Schumacher con 6 affermazioni. Dietro di lui Senna con 5, Raikkonen e Clark con 4, Fangio, Damon Hill e Lewis Hamilton con 3.

Fu proprio l’inglese della Mercedes a trionfare lo scorso anno dopo un bel duello con Vettel e Ricciardo, giunti rispettivamente secondo e terzo. Una sfida che potrebbe ripetersi anche il 26 agosto e che si preannuncia estremamente emozionante e con continui capovolgimenti di fronte. Un testa a testa tra Ferrari e Mercedes da seguire anche su SportPesa nella sezione delle scommesse live www.sportpesa.it/scommesse-live, dove le quote aggiornate in diretta daranno ulteriori indicazioni sullo sviluppo di una gara che si preannuncia all’insegna dell’equilibrio. Quell’equilibrio che ha caratterizzato tutta la stagione con Hamilton e Vettel a dividersi la vittoria in 9 gare su 11.

La cornice della sfida sarà estremamente suggestiva. Il circuito di Spa-Franchorchamps ospita il Gp del Belgio dal 1924 e nonostante le modifiche degli ultimi anni è ancora la pista più lunga del circus con i suoi 7,004 Km e con le sue venti curve. Il punto più importante e in cui si deciderà la gara sarà come sempre la Eau Rouge-Raidillon, da molti considerata la variante più bella della Formula 1. Un tratto di circuito formato da una curva a sinistra in leggera discesa seguito da un lungo curvone a destra in salita da percorrere alla massima velocità e che mette in estrema difficoltà il pilota e le monoposto. Basti pensare che nel 1999 Villeneuve si ribaltò con la sua Honda e che Mansell, qualche stagione prima, vide piegarsi la propria colonna dello sterzo a causa della forte compressione.

Il programma di gara sarà quello tradizionale: partenza con le prime due sessioni di libere previste per venerdì 24 agosto dalle 11 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 16.30.  Dopo le terze libere del sabato, fissate dalle 12.00 alle 13.00 piccola pausa e tutti in pista per la lotta per la Pole Position. Alle 15.10 di domenica 26 agosto giù i semafori e partenza ufficiale del Gp del Belgio.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Avatar

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *