Formula E, Sam Birds e DS Virgin si giocano il titolo a New York

 Formula E, Sam Birds e DS Virgin si giocano il titolo a New York


A New York, faccia a faccia tra il britannico Sam Bird e il francese Jean-Éric Vergne per la conquista del titolo di campione di Formula E. Sam Bird e DS Virgin Racing sono pronti a raccogliere la sfida dell’ultimo appuntamento della stagione di Formula E. A New York, si batteranno per i titoli Piloti e Team.

Le ultime due gare della stagione 2017/2018 del campionato 100 % elettrico si terranno sabato 14 e domenica 15 luglio a Red Hook, nel quartiere di Brooklyn. Sam Bird e Jean-Éric Vergne saranno i soli a contendersi il titolo Piloti. 23 sono i punti che separano i due piloti e 58 quelli che restano da distribuire.

Formula E, Sam Bird due vittorie e tre podi

Sam Bird, che conta due vittorie e tre podi in questa stagione, torna sul circuito su cui ha ottenuto due vittorie nel 2017 (oltre a una pole position), puntando a conquistare 53 punti.

DS Virgin racing, invece, è in gara per il titolo Team. La squadra è terza e conterà su ogni punto portato a casa da Sam Bird e dal team mate Alex Lynn, che aveva debuttato in Formula E proprio a New York, ottenendo la sua prima pole position.

Quest’anno la gara si svolgerà su un circuito leggermente diverso e coprirà una distanza maggiore. La prova di sabato sarà la più lunga della stagione.

Sam Bird

Siamo pronti ad affrontare la sfida e daremo il massimo. Il nuovo tracciato e la distanza maggiore complicheranno le cose. Tutta la squadra ha lavorato molto per prepararsi a questo week-end, come ha sempre fatto in questa stagione. Non ci aspettavamo di raggiungere questa posizione ma ci siamo arrivati e faremo del nostro meglio.

Alex Lynn

Sono contento di tornare a New York, dove ho debuttato in Formula E. È un posto fantastico per una gara. Per il team la posta in gioco è molto alta. Abbiamo lavorato molto al simulatore e nella base di Silverstone per prepararci a questa sfida. So che posso ottenere un buon risultato, aiutare il team e sostenere Sam.

Sylvain Filippi, Direttore Generale DS Virgin Racing

Dall’ultima gara abbiamo lavorato molto. Sappiamo perfettamente cosa c’è in gioco. L’anno scorso, a New York il team ha fatto tutto alla perfezione, in pista e fuori. Sappiamo che sarà una sfida davvero importante, perché la Formula E non ha mai avuto così tanto seguito. Faremo tutti del nostro meglio.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Avatar

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *