Il vivaio dell’Asd Frascati Skating Club è sempre fiorente. L’ennesima conferma è arrivata dalla
conclusione dell’undicesima edizione del “Trofeo Lazio”, dove i giovani atleti tuscolani hanno
fatto man bassa di vittorie e ottimi piazzamenti in una manifestazione diventata nel tempo
sempre più tradizionale e apprezzata.

Le parole di Claudio Valente

«Basti pensare che quest’anno abbiamo raggiunto l’incredibile cifra di 1200 partecipanti»
sottolinea il presidente dell’Asd Frascati Skating Club Claudio Valente che esprime grande
soddisfazione nella sua veste di consigliere regionale. «Per riuscire ad avere un’organizzazione
del programma senza intoppi, abbiamo fatto disputare a Frascati le gare del freestyle della
terza tappa andata in scena nel week-end, mentre quelle dell’artistico si sono tenute sulle
tradizionali tre piste del “Tre Fontane” di Roma».

Alla manifestazione e alla ricca premiazione finale ha ovviamente partecipato anche il
presidente del comitato regionale Antonio Varacalli assieme a tutti gli esponenti del
Consiglio.

L’undicesima edizione del “Trofeo Lazio”

Ma l’undicesima edizione del “Trofeo Lazio” verrà ricordata soprattutto per l’introduzione
della categoria sperimentale denominata “Primi passi”. Una sezione nata per iniziare ad
abituare i giovani atleti al nuovo sistema di giudizio Rollart che premia di più la
coreografia di ogni singolo elemento, la qualità della pattinata e la difficoltà dei passi tra
un salto e una trottola. Un metodo di giudizio che cambia notevolmente l’allenamento
quotidiano e che avvicina il pattinaggio a rotelle al metodo di giudizio del pattinaggio sul
ghiaccio. Alla categoria “Primi passi” hanno partecipato otto atlete in tutto e due di queste,
Diana Valente (classe 2008) e Viola Bizzarri (classe 2010), sono tesserate per l’Asd Frascati
Skating Club.

La categoria ha avuto una considerazione talmente importante che la seconda e terza prova del “Trofeo Lazio” sono valse rispettivamente anche come campionato provinciale e regionale di questa speciale sezione. La Valente e la Bizzarri si sono piazzate al primo posto e dunque, oltre al successo nel “Trofeo Lazio”, hanno ottenuto anche i titoli provinciali e regionali “Primi passi”. Una soddisfazione ancora maggiore per l’Asd Frascati Skating Club visto che il compianto Gabriele Quirini (tecnico del club tuscolano tragicamente scomparso a marzo) è stato il precursore in Italia per far capire i risvolti tecnici dell’introduzione del nuovo metodo di giudizio Rollart sugli allenamenti degli atleti di ogni età. Evidentemente lo staff tecnico tuscolano composto da Anna Iannucci, Valeria Pucci e Galassia Brunetti che si è caricato della pesante eredità di Gabriele ha recepito alla grande i suoi input…