Luca Artino al secondo round dell’italiano Rally di Sanremo

 Luca Artino al secondo round dell’italiano Rally di Sanremo


Dopo il difficile esordio tricolore del Ciocco a fine marzo, il pilota di Lamporecchio Luca Artino, al volante della Skoda Fabia R5 di Race Art Technology, questo fine settimana torna nella mischia per il Rallye Sanremo con tanta voglia di riscatto.
Al suo fianco torna Giuseppe Tricoli, in luogo di Gabelloni, assente per motivi personali.

Tempo di tornare in macchina, di rimettersi al volante della Škoda Fabia R5, per  Luca Artino, che questo fine settimana sarà al via della seconda prova del Campionato Italiano Rally, a Sanremo, sessantacinquesima edizione di una gara icona delle corse su strada internazionali.

Insieme a Luca Artino ci sarà Giuseppe Tricoli

Artino, portacolori della Scuderia ART Motorsport, sulla Fabia R5 gommata Michelin della squadra svizzera Race Art Technology-Skoda Swiss Motorsport,  sarà stavolta affiancato da Giuseppe Tricoli in luogo di Andrea Gabelloni, impossibilitato a partecipare per motivi personali.

La trasferta sul ponente ligure dovrà essere un riscatto pieno della prestazione in chiaroscuro del Ciocco, il debutto tricolore, un risultato che non ha appagato, soprattutto dovuto ad una foratura a metà gara che ha poi inciso nel morale del pilota.  Una gara che ha comunque dato anche segnali positivi, come il buon feeling trovato con l’ultima versione della Fabia.

La dichiarazione di Artino

Al Ciocco siamo stati sfortunati ma comunque nel complesso é stata forse una delle mie peggiori prestazioni in carriera. La foratura oltre a farci perdere molto tempo ci ha fatto rischiare molto, poi non ho avuto la forza di reagire, ho voluto finire per fare esperienza, ma sono arrivato anche distrutto fisicamente. Buone, invece le sensazioni con la vettura, ottime quelle con gli pneumatici Michelin, il pacchetto é perfetto. Si volta pagina, pensiamo a questo impegno di Sanremo, che non sarà per nulla facile. Correrò di nuovo con Giuseppe Tricoli, ci sarà da impegnarsi, per invertire la tendenza da un avvio stagionale che non ci ha soddisfatti.

Appuntamento venerdì 13 aprile

 Venerdì 13 aprile, alle ore 15,36 il Rallye Sanremo scatterà da Piazza Colombo, cuore della città
matuziana. I concorrenti disputeranno poi la prova spettacolo a Porto Sole, su un tracciato di 2,560
km. Subito dopo si accenderà la lunga e celebre notte del “Sanremo” con i tradizionali passaggi sulle
speciali di Vignai, Bignone e San Romolo, seguiti dalla “Mini Ronde” di 29,120 km da percorrere tutta di
un fiato e chiudere la prima giornata appena dopo mezzanotte con la ripetizione della prova “San
Romolo”. Sabato 14 aprile è prevista la seconda tappa, con le prove di Testico, San Bartolomeo e Colle
d’Oggia, prima dell’arrivo alle ore 19.00, di nuovo in Piazza Colombo.

Foto credit: Bettiol

 

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Avatar

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *