Milan, Gattuso: “Ci abbiamo creduto ed abbiamo vinto”

 Milan, Gattuso: “Ci abbiamo creduto ed abbiamo vinto”


Al termine di Milan-Chievo 3-2, a caldo, Rino Gattuso ha parlato a Milan TV. Una partita vissuta tra mille tensioni per il Mister, scatenato come sempre in panchina. Questa tutta l’intervista:

 

BRAVI A CREDERCI
Sono contento per questo risultato, ma in campo non lo ero. Avevamo tutto da perdere, era una trappola e serviva una prestazione con il coltello tra i denti. Sapevo sarebbe uscita una gara così: siamo stati bravi a crederci, cambiando anche modulo. Ora riposiamoci, ce n’è bisogno“.

DIFESA A TRE
Avevo bisogno di gente che attaccasse, serviva fargli male. Un pareggio sarebbe stata una sconfitta, dovevamo vincere. I ragazzi sono stavi bravi e attenti giocando a tre dietro. In generale dobbiamo migliorare nella gestione della palla. In questo momento la squadra ha un buon carattere e una giusta mentalità. Però serve migliorare a livello fisico, perché siamo un po’ in calo“.

KALINIC, TUTTO PASSATO
Ho detto alla squadra che deve pensare a recuperare, di vivere bene la pausa: tutti stanno dando il massimo. Mi dispiace per l’episodio di Kalinic, ma domani è un altro giorno. Ci mettiamo una pietra sopra, abbiamo bisogno di Nikola al top“.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Alfredo Di Costanzo

Alfredo Di Costanzo

http://www.iltabloid.it

Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *