Sotto il profilo della prestazione sono pienamente soddisfatto, abbiamo messo sotto la Juventus”. Maurizio Sarri analizza in maniera chiara la sfida, valutando anche gli aspetti positivi.

Abbiamo concesso alla Juventus due ripartenze e basta. Questo significa che la squadra ha espresso il suo gioco come sempre con l’unico neo di una minore brillantezza in avanti”.

“Purtroppo il tridente non sta vivendo il momento migliore della stagione, ma stiamo anche parlando di un Napoli che non perdeva una gara da nove mesi”.

“Non sono assolutamente d’accordo con chi parla di stanzhezza: una squadra stanca non mette sotto la Juventus per quasi un intero match. Piuttosto sarebbe presuntuoso pensare di essere i più forti e di poter vincere lo scudetto rispetto a rose molto attrezzate qualitativamente. Conosciamo le nostre potenzialità e dobbiamo proseguire da domani in poi su questa strada”.

Ma non accetto dalla squadra una minore coscienza della propria forza perchè stasera abbiamo dato dimostrazione di grande forza. Abbiamo perso una partita dopo tanto tempo e da qui bisogna ripartire perchè la strada è lunga”.

“In questo momento, ripeto, davanti non abbiamo troppe alternative e quindi può capitare un momento di appannamento degli attaccanti. Però la squadra merita un voto alto per ciò che ha fatto stasera sotto l’aspetto della prestazione”.

Fonte: sscnapoli.it