Stiamo andando ad un ritmo altissimo come punti, ma siamo appena ad Ottobre e la strada è lunga”Maurizio Sarri analizza così il successo sul Sassuolo ed il cammino azzurro.

La squadra sta bene, giochiamo in velocità e con grande qualità. Siamo cresciuti rispetto allo scorso anno, abbiamo numeri migliori e maggiori accelerazioni di gioco. Però non possiamo sapere che tipo di condizione avremo durante la stagione”.

“L’impressione è che la media punti sia alta, non solo per noi ma anche delle altre squadre vicino a noi. La sensazione è che prima o poi i risultati si ridimensioneranno e che ci saranno partite più dure e “sporche” per tutte con l’andare del tempo. Certamente se si continua così si rischia di dover superare i 90 punti per vincere”.

“Oggi abbiamo talmente dominato che ci siamo dimenticati del pericolo che potevamo correre. Perdiamo la percezione di poter subìre, solo perchè crediamo di aver già messo sotto l’avversario. Il gol preso oggi è un classico nostro. Abbiamo dei cali di tensione che dobbiamo eliminare”.

Come arriva la squadra a mercoledì per la sfida Champions col Manchester?

“Arriviamo con l’orgoglio di giocarci una sfida di Champions contro quella che io ritengo la squadra più forte d’Europa oggi. Dobbiamo dare il massimo sia come spessore di gioco che come determinazione caratteriale. Sarà difficilissimo affrontare il City ma proveremo a dare il massimo”

Fonte: sscnapoli.it