Il Villa Adriana Calcio  ha sbancato il campo del Tirreno per 2-1 nella prima giornata del campionato di Prima categoria (girone D). Protagonista assoluto dell’incontro è stato l’esterno d’attacco classe 1992 Flavio Bischi, autore della doppietta decisiva.
«Abbiamo avuto un ottimo approccio alla partita realizzando i due gol e gestendo bene la partita su un campo non semplice – spiega il match winner Poi alla mezz’ora è arrivata l’espulsione del nostro Di Corpo e da lì la partita è un po’ girata. Il Tirreno ha realizzato la rete dell’1-2 a inizio ripresa, ma abbiamo tenuto bene nell’ultima parte di gara e anzi avremmo anche potuto triplicare i conti. Comunque era molto importante riuscire a portar via i tre punti alla prima di campionato».
L’esterno è deciso a superare il suo record stagionale di reti, i 6 realizzati nel primo (mezzo) anno di Villa Adriana, ormai tre stagioni fa. «Ho cominciato col piede giusto e spero di farcela» dice con un sorriso, poi torna serio e guarda avanti. «Domenica prossima esordiremo in casa contro il Valle Martella, una squadra che si è mossa molto sul mercato in estate e che era data tra le possibili protagoniste del girone.
Nel primo turno hanno perso in casa e vorranno riscattarsi, ma troveranno un Villa Adriana determinato a fare bene e a regalare altre soddisfazioni ai tifosi che ci seguono sempre sia in casa che fuori». Per Bischi, invece, è decisamente presto per fare previsioni sul tipo di stagione che potrà fare la squadra tiburtina. «Il campionato deve ancora esprimere i suoi valori complessivi. Noi abbiamo un buon gruppo, ma non ci siamo posti obiettivi precisi».
Molto felice dell’esordio anche Fabio Gelli che ha allestito la squadra assieme a mister Diego Porcari. «Sono contento della prova dei ragazzi che hanno tenuto bene anche quando sono rimasti in dieci: questo è lo spirito giusto. Abbiamo regalato la prima gioia stagionale ai nostri magnifici tifosi, presenti in massa già domenica anche in campo esterno, e vogliamo proseguire su questa strada».