Rugby a 13, Lirfl, Rotilio dopo il raduno di Messina: “Al sud ci sono tanti giocatori di talento”

 Rugby a 13, Lirfl, Rotilio dopo il raduno di Messina: “Al sud ci sono tanti giocatori di talento”


Si è tenuto nello scorso fine settimana presso il centro sportivo “Sperone” di Messina (grazie all’ospitalità concessa dalla Clc Messina del coach Roberto Lo Re) il raduno organizzato dalla Lega Italiana Rugby Football League (Lirfl) e dedicato ai giocatori del sud Italia che potrebbero rientrare nel giro della Nazionale.
Tanti gli atleti che hanno risposto presente all’appuntamento e che hanno “sudato” per un paio d’ore sotto le indicazioni del commissario tecnico azzurro Pierpaolo Rotilio, presente a Messina assieme ad altri esponenti dello staff azzurro come il team manager Roberto Giuliana.

«Abbiamo analizzato l’attacco davanti e dentro la difesa – spiega Rotilio – Decisamente un buon allenamento che ha ottenuto una partecipazione importante e che ci ha permesso di vedere da vicino alcuni ragazzi del sud Italia che, per motivi strettamente logistici, conosciamo di meno».
Rotilio parla con soddisfazione del raduno tenutosi a Messina. «In questa zona del nostro Paese ci sono tanti giocatori di talento e un entusiasmo crescente.
Non è un caso che tanti giovani si stiano avvicinando al mondo del rugby, inteso come union e anche come league: questo aspetto sta contribuendo ad allargare la base, uno degli obiettivi che ha la Lega Italiana Rugby Football League». Entusiasmo, talento, ma anche giocatori che potrebbero essere subito lanciati nel prossimo appuntamento azzurro in programma con ogni probabilità nel mese di novembre. «Se abbiamo visto ragazzi convocabili da subito? Certo, perché no…».

Insomma il raduno di Messina è stato sicuramente un esperimento positivo che lo staff tecnico e dirigenziale della Nazionale riproporranno nel prossimo futuro. «La partecipazione che c’è stata a Messina è una spinta per replicare questo genere di eventi anche nel centro e magari nord Italia». L’attività nazionale e internazionale della Lega Italiana Rugby Football League non si ferma mai…

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Avatar

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *