Mattia Pasini conquista la pole position al GP di San Marino, la quarta di fila della stagione, dominando le qualifiche di Misano. Secondo Franco Morbidelli, pilota Estrella Galicia 0,0 Marc VDS. Tre italiani sono nelle prime quattro posizioni della griglia di partenza.

Le condizioni climatiche restano ottimali, Pasini è da subito competitivo duellando con il connazionale numero 21 e segnando alla fine il crono di riferimento della sessione: 1:37.390s. L’autore della pole ha portato in pista un casco con i colori di quello usato da Marco Simoncelli, campione del mondo scomparso nel 2011, amico di Pasini. Franco Morbidelli, leader della categoria, si ferma in piazza d’onore davanti a Dominique Aegerter (Kiefer Racing) che, dopo le buone libere, segna il terzo miglior tempo e partirà dalla prima fila.

Takaaki Nakagami (Idemitsu Honda Team Asia) è al centro della seconda fila grazie al quinto crono della sessione anticipando.

Il nipponico è affiancato da Lorenzo Baldassarri, vincitore qui nel 2016 oggi autore del quarto tempo, e da Francesco Bagnaia (Sky Racing Team VR46) sesto finale.

Tom Luthi (CarXpert Interwetten) e Simone Corsi mettono a referto il settimo e l’ottavo tempo.

I tempi della sessione e la griglia di partenza sono consultabili qui.

Domani, domenica 10 settembre, la classe mediana scenderà in pista per il warm up alle 9:10 mentre la gara inizierà alle 12:20.

Fonte: motogp.com