Sbk: Rea conquista la 40^ vittoria a Phillip Island

 Sbk: Rea conquista la 40^ vittoria a Phillip Island


Il campione del mondo in carica Jonathan Rea ha completato un week end quasi perfetto sul sensazionale circuito di Phillip Island, conquistando la doppia vittoria partendo dalla nona casella della griglia di partenza,  così come ha voluto il nuovo format del 2017.
A seguito di ottimi test invernali sulla nuova ZX-10RR, Rea ha iniziato alla grande la stagione vincendo sia Gara1 sia Gara2 sotto il sole australiano, non dopo aver dovuto affrontare due grandi battaglie che è riuscito a vincere per una manciata di secondi.
La concorrenza, infatti, è stata molto agguerrita, con i due piloti Ducati Chaz Davies e Marco Melandri che a tratti hanno anche dominato le corse.
Rea ha raccontato: “Sono incredibili queste statistiche e vincere la prima gara con il nuovo format di griglia è davvero bello, soprattutto dopo esser stato ‘penalizzato’ per la vittoria. Questo è il modo migliore per iniziare il campionato e non vedo l’ora di affrontare le prossime gare. Phillip Island è nota per le grandi battaglie sul finale e sono riuscito a vincere entrambe, questo è qualcosa di speciale.
Non so dirvi quanto sia difficile, Chaz sta guidando davvero bene e Marco è un osso duro e ha avuto un grande ritmo nel mezzo della gara. Sapevo che saremmo arrivati all’ultimo giro e Chaz sarebbe stato ancora lì. Vincere in questo modo mi rende più orgoglioso, è bello iniziare la stagione così e questo mi dà molta fiducia per il futuro”.
Rea correrà per conquistare la 41esima vittoria tra due settimane, in Tailandia, dove ha avuto un grande ritmo ed è stato protagonista di alcune battaglie l’anno scorso.
Fonte: worldsbk.com

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Загрузка...



Alfredo Di Costanzo

Alfredo Di Costanzo

http://www.iltabloid.it

Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *