La sfida tra le seconde della classifica si conclude con la vittoria di misura della Roma sul Milan. I giallorossi salgono così a 35 punti, 4 in meno della capolista che sabato prossimo, alle 20.45, ospiterà proprio i giallorossi allo Juventus Stadium, in una gara che si annuncia come ultimo banco di prova della squadra di Spalletti per consacrarsi come anti-Juve dopo le vittorie di oggi e nel derby. Quella di stasera è stata una partita all’insegna dell’equilibrio, decisa da una rete di Nainggolan nel secondo tempo dopo che nella prima frazione il Milan aveva fallito, al 27′, un calcio di rigore con Niang. Bravo, nell’occasione, Szczesny, che ben si distende per neutralizzare il tiro dell’attaccante rossonero. Non altrettanto efficace al 62′ il tuffo di Donnarumma, vanamente proteso alla ricerca del perfetto sinistro a giro sul secondo palo di Nainggolan che ha deciso il match.