Calcio, I° Categoria, Atletico Kick Off, il ds Martinelli: “Campionato complicato, dovremo sudare”

 Calcio, I° Categoria, Atletico Kick Off, il ds Martinelli: “Campionato complicato, dovremo sudare”


L’Atletico Kick Off frena per la prima volta nel girone E di Prima categoria. La squadra di mister Lupi, dopo quattro vittorie consecutive, è stata fermata sul campo del Setteville Caserosse che ha imposto l’1-1 ai capitolini. «Abbiamo cominciato bene la gara – commenta il direttore sportivo della prima squadra Massimiliano Martinelli – Nel primo tempo siamo andati avanti grazie ad un colpo di testa di Del Vecchio sugli sviluppi di un calcio di punizione, poi abbiamo sciupato due buone opportunità con De Witt e Cori che ci potevano mandare sul doppio vantaggio. Nella ripresa la gara è cambiata dopo l’espulsione del nostro De Santis: il Setteville ha trovato il pareggio alla mezzora e poi nel finale il nostro portiere Fallani, classe 1998, ha sfoderato un intervento decisivo sul calcio di rigore che poteva regalare il successo agli avversari. Un grande applauso al nostro giovanissimo numero uno e un ringraziamento pubblico al presidente del Setteville che, quando è nata una discussione in tribuna, si è mostrato come una persona molto corretta e ha subito contribuito a calmare le acque». Una gara che ha confermato le difficoltà di questo girone. «La Prima categoria è un campionato complicato e serve che i giocatori di livello superiore si calino al meglio nella realtà di questo torneo – rimarca Martinelli -. Sappiamo bene che c’è da sudare e quando ci descrivono come una schiacciasassi non diamo alcun peso a questa definizione perché bisogna far parlare il campo». L’Atletico Kick Off è stato raggiunto al comando dal Futbolclub e da quel Licenza che sarà ospite dei capitolini al “Catena” domenica prossima, con calcio di inizio alle ore 11. «Oltre allo squalificato De Santis, abbiamo perso con molta probabilità anche De Witt che si è infortunato a gara in corso col Setteville. Col Licenza, che già prima dell’inizio della stagione era data tra le favorite alla vittoria finale, sarà indubbiamente un bel match». Per Martinelli è presto per tagliare fuori dalla lotta al vertice le altre squadre che in questo momento sono attardate. «Siamo appena alla quinta giornata e poi una compagine come il Valle Martella, per esempio, sono convinto che lotterà nelle zone alte di classifica fino alla fine».

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Avatar

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *