Calcio – Altri tre punti d’oro per il Fiumicino

 Calcio – Altri tre punti d’oro per il Fiumicino


Il Fiumicino sforna una prova convincente e fondamentale per la classifica contro il Capena. La formazione di Vigna vola sull’entusiasmo e mette alle corde il suo avversario per tutto il match. Ora i rossoblù sono in piena zona Play-Out e sognano addirittura la salvezza diretta, distante 8 punti.

Primo Tempo – La gara si prospetta subito molto combattiva e con continui capovolgimenti di gioco. Al 13′ bella punizione di Antonini che dai 25 metri leggermente spostato sul centro-sinistra scavalca la barriera e impegna Mauro in una parata impegnativa. Prova a rispondere il Fiumicino con Fiorini che se ne va sull’out di destra, arriva sul fondo e mette in mezzo per Pischedda, anticipato all’ultimo da un difensore ospite. Le due squadre continuano ad affrontarsi a viso aperto e il Fiumicino, sospinto da un Fiorini in gran forma, va vicino al gol in due occasioni non sfruttate benissimo dagli attaccanti rossoblù. Gli ospiti rispondono con una grande azione personale sempre di Antonini, che salta due avversari, entra in area ma tira in modo debole facilitando l’intervento di Mauro. Alla mezz’ora Pischedda protegge bene la sfera al limite dell’area, scarica sulla destra per Maurilli che mette subito in mezzo per Di Meglio, il quale però perde l’attimo e calcia malamente a lato. Al 39′ chance per i tirrenici: Maferri batte una punizione dal lato destro dell’area di rigore, Pischedda sfiora il pallone di testa che poi arriva a Fiorini che, sempre di testa, da pochi passi la manda fuori. Nel finale episodio controverso che cambia la gara: Munelli si infortuna con un suo difensore in una uscita di gioco. Il direttore di gara, evidentemente, sente una parola ingiuriosa ed espelle l’estremo difensore. La decisione fa infuriare la panchina ospite e così vengono allontanati entrambi i dirigenti accompagnatori e l’allenatore, con il Capena che resta così senza nessuno che diriga la squadra. Al posto di N.Bizzari entra così il A.Antonini, secondo portiere.

Secondo Tempo – La ripresa comincia con due cambi da parte di Vigna che toglie De Nicolo e Di Meglio, inserendo Bianco e Isla Cacciavillani. Al 10′ Fiumicino in vantaggio. Del Giudice dal limite dell’area destro effettua un tiro-cross sul secondo palo che scavalca il portiere e si insacca sotto il sette. Dopo cinque minuti clamorosa occasione per il raddoppio rossoblù: Fiorini semina il panico sulla destra, salta il suo avversario e crossa in mezzo per Cacciavillani. L’attaccante però a porta praticamente vuota sbaglia calciando sulla traversa. Partita molto nervosa nei secondi 45 minuti con interventi duri e una direzione da parte dell’arbitro molto confusionaria. Al 25′, 2-0 dei padroni di casa. Cacciavillani recupera caparbiamente un pallone dentro l’area di rigore e la appoggia dietro per Maferri. Il capitano tira a botta sicura, centra un difensore avversario e sulla respinta il più veloce di tutti é Pischedda che a porta sguarnita realizza il tap-in vincente. Al 30′ poi ultima sostituzione di mister Vigna che toglie Maferri ed inserisce Di Giulio. Cinque minuti dopo viene espulso A.Bizzarri per doppia ammonizione.

Fiumicino-Pol. Comunale di Capena= 2-0

FIUMICINO: Mauro, Maurilli, Lodi, Maferri (30’st Di Giulio), Commentucci, Castelletti, Fiorini, De Nicolo (1’st Bianco), Pischedda, Del Giudice, Di Meglio (1’st Isla Cacciavillani). A disp.: Vadalà, D’Auria, Marcangeli, Gaetani. All.:Vigna
POL. COMUNALE DI CAPENA: Munelli, Banu (23’st Bruschetti) , Masciarelli (42’st Rucco), Camponeschi, Benda, Camplone, A.Bizzarri, Antonini, N.Bizzarri (41’pt A.Antonini), Barbetti, Italiano. A disp: Giunta, Stracapete, Guidotti, Mora. All.: Benigni
ARBITRO: Luca Granata di Roma 1
MARCATORI: 10’st Del Giudice, 25’st Pischedda
ESPULSO: 41’ pt Munelli (C), 35’st A.Bizzarri (C)

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *