ANGUILLARA – BASKET: L’UNDER 14 SABATINO VINCE IL DERBY CONTRO IL BRACCIANO

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Parecchio agonismo in campo, molto probabilmente perché si tratta di un derby e come tale sempre molto sentito.

Passano solo due minuti e Federico Frisari deve farsi medicare un taglietto allo zigomo sinistro colpito involontariamente da un avversario. Uno sport dove il contatto fisico è parte integrante del gioco può anche riservare questi piccoli incidenti. Nulla di grave, Frisari non ne risentirà e insieme con Emanuele Fiorani e Filippo De Angelis, risulterà tra i migliori in campo.
La partita vede andare subito in vantaggio il Bracciano ma durerà molto poco perché gli atleti di Carmela reagiscono immediatamente portandosi a condurre per 11 a 8 grazie anche ad una pregevole attività proprio di Frisari.
Da sottolineare una differenza sostanziale nel modo di giocare delle due compagini: l’azione del Bracciano molto più articolata, sfrutta al massimo i trenta secondi prima di andare al tiro mentre l’Anguillara punta invece direttamente e velocemente al canestro non consentendo alla difesa avversaria di chiudere gli spazi e costringendola spesso a commettere fallo.
Sempre padroni dei rimbalzi sia in difesa che in attacco, Federico Frisari e Emanuele Fiorani consentono al Basket Anguillara di chiudere la prima frazione in vantaggio per 19 a 8.
Sabatini subito aggressivi anche all’inizio del secondo tempo: si lotta vivacemente su tutti i palloni. Più determinata adesso la difesa dell’Anguillara obbligata a commettere anche qualche fallo per fermare i tentativi di recupero da parte dei ragazzi di Bracciano.
Pregevole serie di conclusioni da sotto di Emanuel Fiorani ben lanciato sia da Frisari che da De Angelis.
Sono questi tre atleti sostanzialmente il motore della squadra che chiude in vantaggio anche la seconda frazione per 31 a 21.
All’inizio della terza si comincia ad intravedere un po’ di stanchezza da entrambe le squadre: molta imprecisione nei confronti del canestro tanto è vero che dobbiamo aspettare almeno un paio di minuti prima di marcare di nuovo punti.
Difetta la precisione ma non l’irruenza: i falli si sprecano e il gioco diventa molto spezzettato dai continui fischi degli arbitri.
Da notare una bella azione corale che poi De Angelis concretizza con due punti ripetendosi ancora in un paio di altre occasioni. Con il Basket Anguillara in vantaggio per 52 a 35 si chiude anche il terzo tempo.
L’ultima parte, quella in cui sia il Basket Anguillara che il Bracciano segnano più punti,  comincia con uno scatenato Fiorani autore di altri sei bellissimi punti. Encomiabile anche la caparbietà di Leonardo Ricasoli che consente a Riccardo Oppi di guadagnare altri due punti; da sottolineare ancora la carica agonistica di Filippo De Angelis che sembra non conoscere la stanchezza anche se a volte è un po’ impreciso. Frisari e Oppi dialogano perfettamente e si arriva così al punteggio di 76 a 50 in favore del Basket Anguillara ad un minuto dalla fine.
Netta supremazia dimostrata dal collettivo di Carmela Verardi che vede i suoi tre giocatori di punta, Frisari, Fiorani e De Angelis, perfettamente supportati dal resto dei compagni tutti meritevoli del bel successo casalingo per 80 a 56.

Renato Magrelli
[foldergallery folder=”cms/file/BLOG/5154/” title=”5154″]

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Recent News

Editor's Pick