ANGUILLARA – SODDISFAZIONE A META’ PER LA PALLANUOTO DEL POGGIO DEI PINI

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

La categoria “ragazzi”in forte emergenza di giocatori ha incontrato sabato 22 maggio la squadra del Fun Sport  di Casalotti nel loro impianto natatorio.
Nel complesso i ragazzi del Poggio dei Pini si sono comportati benissimo, anche se la partenza non era stata proprio delle piu’ rassicuranti; dopo un inizio molto incerto, il collettivo si è riunito intorno agli atleti più esperti che dettavano i tempi di gioco mentre i più piccoli ne seguivano tutte le indicazioni.
Morale dalla favola, nonostante le quattro pesanti assenze tra i titolari, la squadra non ne è rimasta influenzata più di tanto. Tutti quindi molto bravi anche se un complimento in più lo meritano i due giovani atleti che non avevano mai giocato prima in porta: Ciammetti e Mattei. L’incontro si è chiuso con la vittoria del Poggio dei Pini per 19 a 15. Parziali (4-2) (3-4) (3-6) (5-7).

Tutt’altro discorso quello che riguarda la categoria “promozione”.
Gran brutta prestazione di tutta la squadra che ha ceduto ‘di testa’ proprio nel momento più importante perdendo il confronto con la buona formazione dei Black Sharks.
Nella prima metà di gioco la squadra del Poggio dei Pini si stava muovendo discretamente; in difesa non soffriva tantissimo e in attacco comunque riusciva ad arrivare alla conclusione senza troppa fatica. Purtroppo è mancata una certa dose di freddezza e di convinzione in fase di conclusione.
All’ inizio del terzo tempo, e con un parziale di 4 a 4,  i ragazzi di Bombelli hanno praticamente smesso di giocare inanellando tra l’altro  una serie di errori sia in attacco che in difesa.
La squadra è scivolata così lentamente e senza rimedio, fuori partita, manifestando il classico passaggio a vuoto delle squadre molto giovani che non hanno quell’esperienza sufficiente per superare i momenti difficili di una partita.
Nonostante la sconfitta nulla e’ ancora perduto. Forza ragazzi, giochiamocela fino alla fine.  Il risultato finale è di 10 a 6 per i Black Sharks, con i seguenti parziali: (2-2) (2-2) (1-3) (1-3)

Manuel Bombelli [foldergallery folder=”cms/file/BLOG/1879/” title=”1879″]

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Recent News

Editor's Pick