Calcio, Serie B, Todis Lido di Ostia, Bacoli non fa catenaccio: "Con la Brillante vinciamo noi"


Calcio, Serie B, Todis Lido di Ostia, Bacoli non fa catenaccio




Un turno in meno da giocare. E la medesima situazione di classifica. Il pareggio interno per 2-2 con il Gymnastic Fondi non fa troppo male al Todis Lido di Ostia Futsal: la squadra di Matranga, infatti, ha mantenuto i quattro punti di vantaggio sulla Brillante Torrino seconda della classe, a sua volta fermata sempre sul 2-2 sul campo dell’altra squadra di Fondi, la Virtus. E’ uno degli ultimi arrivati in casa lidense, Yuri Bacoli, a parlare della sfida di sabato e del momento del Todis Lido di Ostia Futsal. «La gara con il Gymnastic è stata abbastanza particolare – spiega l’ultimo (o laterale) classe 1992 – Nel primo tempo siamo andati in vantaggio quasi subito con un gol di Fred, ma poi siamo andati un po’ in confusione e l’avversario ne ha approfittato per ribaltare il punteggio prima dell’intervallo. Nella ripresa abbiamo segnato il 2-2 con Cutrupi e creato tantissime opportunità da rete, compreso anche un tiro libero, ma il portiere avversario ha parato di tutto e alla fine ci siamo dovuti accontentare del pareggio. L’esultanza degli ospiti a fine gara è stata abbastanza significativa, comunque da quando sono arrivato è stata sicuramente la miglior squadra che ho visto contro di noi». La partita coi pontini è stata particolare anche per lui. «Ho preso un colpo alla mano durante il riscaldamento e ho giocato con un forte dolore per tutto il match, spero non sia nulla di serio» dice Bacoli che ha comunque offerto il solito buon contributo. D’altronde l’ex Policoro e Latina si è calato immediatamente nella nuova realtà. «Conoscevo già diversi giocatori del Todis Lido di Ostia Futsal. La scelta di venire in questo club? La questione logistica di riavvicinarmi a Roma non ha influito quasi per niente, questa società mi seguiva da almeno tre stagioni e la sua serietà è rinomata nel mondo del calcio a 5, d’altronde quando si lavora bene nel tempo poi si raccolgono i frutti. Quando a dicembre è nata questa ipotesi, ci abbiamo messo pochissimo a concretizzarla». Sabato arriva un momento cruciale del campionato dei lidensi, la sfida sul campo della Brillante Torrino. «Vinciamo noi – pronostica Bacoli – Al di là delle mie sensazioni, se mettessimo la seconda a sette punti vorrebbe dire aver fatto un notevole passo in avanti anche se in ogni caso mancherà ancora tanto alla fine del campionato. Il quarto di Coppa del 7 febbraio? Ci penseremo da domenica, la priorità ora è assolutamente il primo posto in serie B».






Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*