Calcio, Ssd Colonna, la Promozione dà spettacolo. Muzzi: “Siamo in linea con gli obiettivi”

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

La Promozione del Colonna ha dato spettacolo nel match di domenica scorsa contro l’Atletico Lodigiani. La formazione castellana ha vinto con un roboante 6-1, ma era addirittura partita da una situazione di svantaggio come racconta l’attaccante Nicholas Muzzi, a segno una volta nell’ampio successo finale.

Le parole di Muzzi

“Il primo tempo è stato complicato, forse ci è mancata la necessaria voglia di vincere e abbiamo chiuso sotto di un gol all’intervallo. In quel momento mister Dino Di Julio ci ha spronato a cambiare atteggiamento e in effetti nel secondo tempo è rientrata in campo un’altra squadra. Abbiamo subito ribaltato il risultato col mio gol e la doppietta di Ceccarelli, poi abbiamo legittimato coi sigilli di Vassallo, Salusest e Rosato”.

Grazie a questo vistoso successo, il Colonna ha fatto altri tre passi verso la salvezza diretta: “In questo momento abbiamo un vantaggio di cinque punti sui play out – sottolinea Muzzi – Siamo una neopromossa e tra l’altro per questa società è la prima storica volta in Promozione, quindi il percorso finora è stato decisamente positivo e in linea con i programmi iniziali della società”.

Muzzi, che è salito a quota sette gol, fissa l’obiettivo personale e di squadra: “Mi piacerebbe chiudere a venti reti in questa stagione, anche se finora ho fatto anche qualche assist per favorire le reti di Ceccarelli. Con Fabio è nata una bella intesa dentro e fuori dal campo, ci integriamo bene dal punto di vista tecnico: lui fa più la prima punta e io gli giro più intorno, capitalizzando il lavoro di tutta la squadra. Per quanto riguarda l’obiettivo di gruppo, è chiaro che vogliamo ottenere la permanenza in Promozione il prima possibile”.

L’ex attaccante della Lupa Frascati si dice soddisfatto della sua esperienza a Colonna: “Non potevo fare la serie D per motivi di lavoro, ma non mi è pesato tornare a fare la Promozione perché conoscevo la serietà di questo progetto”. Nel prossimo turno, il primo del girone di ritorno, Muzzi e compagni ospiteranno l’Atletico Morena secondo: “E’ sempre uno stimolo forte incontrare queste squadre di alta classifica, non servono ulteriori motivazioni per caricare questa sfida”.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Recent News

Editor's Pick