Volley Club Frascati, Iovino promuove l’Under 16 femminile Eccellenza: “Bilancio soddisfacente”

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Si è conclusa la stagione ufficiale dell’Under 16 femminile Eccellenza del Volley Club Frascati. Le ragazze di coach Simone Iovino, che hanno disputato con il medesimo blocco anche il campionato di serie D, sono state eliminate agli ottavi di finale del tabellone conclusivo per mano della Sck Cali Roma che si è imposta 3-0.

Le dichiarazioni di Iovino

“Ci sarebbe piaciuto giocare questa sfida, decisiva anche per la permanenza nella prossima categoria d’Eccellenza, al meglio delle nostre possibilità. Invece siamo arrivati all’appuntamento con tanti problemi: il martello Angela Armao ha subito un serio infortunio e con grande spirito di sacrificio ha voluto giocare lo stesso la sfida nel ruolo di libero, mentre il libero titolare Giulia Russi è stata spostata in banda. Poi l’altro martello Ilaria Bilotta ha rimediato una brutta distorsione alla caviglia due giorni prima del match e ha dovuto fare un’ampia fasciatura e stringere i denti per essere comunque in campo.

Nonostante questo, le ragazze hanno fatto il massimo di quello che era nelle loro possibilità, sfiorando anche la vittoria nel secondo set (perso 25-23, ndr): magari portando a casa quel parziale poteva nascere un’altra storia, ma è andata così e ci prendiamo questo risultato, rimanendo comunque soddisfatti del percorso di questo gruppo che all’inizio era molto eterogeneo.

Con il costante impegno in allenamento, le ragazze sono cresciute tanto e parecchie di loro sono entrate anche nel giro della serie C, dimostrando di poter sostenere anche il massimo campionato regionale. D’altronde questo gruppo rappresenterà la base della futura Under 18 e della prima squadra nella prossima stagione”.

Il gruppo ha chiuso il campionato di serie D con una vittoria per 3-1 con l’Italo Svevo nel match di sabato e ora lavora per il futuro. Iovino conclude parlando del suo personale rapporto con la società: “Sicuramente buono, abbiamo sempre condiviso la linea da seguire e anche nei momenti più duri dell’annata la società mi ha fatto sempre lavorare serenamente”.
[smiling_video id=”273522″]


[/smiling_video]

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Recent News

Editor's Pick