Basket, Ssd Colonna, il settore minibasket è rinato. Palombo: “Felici dell’interesse nei nostri confronti”

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Il settore basket è stato sempre uno dei punti di forza dell’attività della Ssd Colonna. In questo senso, la garanzia è tutt’oggi la presenza del responsabile Giuseppe Tufano, ma nel recente passato non sono mancate difficoltà che avevano portato la pallacanestro del club castellano ad “arretrare” a livello numerico. In questa stagione c’è stata una netta inversione di tendenza soprattutto sulla “base”, come spiega il responsabile del minibasket Diego Palombo.

Le dichiarazioni di Palombo

“Sono arrivato a Colonna a settembre del 2020, in pieno periodo pandemico. Il virus, inevitabilmente, ha accentuato le difficoltà che già c’erano in precedenza, ma ci siamo rimboccati le maniche e abbiamo iniziato a lavorare sul territorio proponendo un progetto di sport e inclusione. Estremamente importante è stata l’organizzazione del centro estivo (multisportivo, ndr) che abbiamo fatto la scorsa estate, utilizzando le strutture presenti nel nostro centro sportivo, ovvero il campo di calcio e il pallone polivalente.

Da tempo mancava questa iniziativa e probabilmente aver fatto conoscere il nostro staff alle persone del territorio ha dato i suoi frutti, assieme alla risistemazione da parte del Comune del vicino campo di basket all’aperto che attualmente utilizziamo anche coi nostri gruppi e che ha rappresentato un’alternativa allo sport al chiuso. Dallo scorso mese di settembre, con gli open day, abbiamo notato il notevole aumento di interesse nei confronti del nostro settore che ora conta circa un centinaio di iscritti tra i due gruppi minibasket, un’Under 15 molto numerosa che è seguita dallo stesso Tufano, l’Under 19 di Leonardo Milani e la prima squadra (dove tra l’altro gioca lo stesso Palombo, ndr) che fa il campionato Uisp ed è allenata da Sergio Di Benedetto”.

L’obiettivo dei due gruppi minibasket è chiaro: “Devono divertirsi e crescere insieme – dice il responsabile – Finora hanno giocato alcune partite nel campionato Under 12 Uisp, ma domenica entrambi i gruppi inizieranno il campionato federale e sarà un’ulteriore possibilità per migliorare”.

La chiusura di Palombo è sul motivo che lo ha spinto a entrare nel Colonna: “Mio figlio veniva qui a Colonna e so che potenzialità abbia questa cittadina dal punto di vista cestistico. La presenza di Peppe Tufano, che è stato anche mio allenatore, è stata fondamentale: tra noi c’è un rapporto consolidato da anni”.

 
[smiling_video id=”253848″]


[/smiling_video]

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Recent News

Editor's Pick